Breaking News
  • Pagelle Marsiglia-Atletico Madrid: Griezmann, re di Lione
    © Getty Images

Pagelle Marsiglia-Atletico Madrid: Griezmann, re di Lione

L'Atletico Madrid trionfa a Lione. Il Marsiglia si arrende a Griezmann

PAGELLE E TABELLINO PROMOSSI E BOCCIATI MARSIGLIA-ATLETICO MADRID/  A Lione trionfa l’Atletico Madrid, l’Europa League torna nuovamente in Spagna dopo la parentesi inglese dello scorso anno. Dopo un primo tempo in cui il Marsiglia prende campo e crea azione importanti ma non decisive, la partita cambia faccia. L’Atletico si rialza e tira fuori tutta la qualità che ha. Koke e Correa guidano il centrocampo con vitalità e velocità. Griezmann firma una doppietta decisiva, saluta presumibilmente come meglio non poteva la sua squadra. Nel finale trova il gol anche  Gabi.

 

MARSIGLIA

Mandanda 5,5 – Prende tre gol con poche responsabilità

Sarr 5,5 - Lotta con Koke e Costa, va in affanno spesso. Resta bloccato, quando si alza non crea pericoli.

Rami6  – Dà fisicità e compattezza alla difesa. Quasi mai in ritardo.

Gustavo 6 – Ha esperienza e conoscenza. All’occorrenza imposta anche. Più distratto nel secondo tempo.

Amavi 5,5 – Meglio all’inizio che in corso d’opera. Molto nervoso e falloso.

Zambo Anguissa 5,5 – Domina il centrocampo del Marsiglia fino alla svista fatale. Sbaglia uno stop e Griezmann alle sue spalle non perdona. Si riprende nella seconda frazione dimenticandosi dell’errore ma oramai è tardi.

Sanson 5,5 – Duella nel mare del centrocampo, con il passare del tempo si fa meno pericoloso.

Thauvin 6 – Con l’uscita di Payet si prende più responsabilità cercando di creare azioni anche dal suo lato.

Payet 6 – Tocca la coppa prima di entrare in campo, la scaramanzia non lo intimorisce peccato però che la sfortuna ci metta del suo. Tra le lacrime è costretto ad abbandonare la partita  nel primo tempo per un problema fisico. Dal 32’Lopez 6 – ha certamente meno qualità di Payet. Non tira fuori le sue doti da mezzala che sono necessarie per i compagni ma ci prova.

Ocampos 6,5 – Nel primo tempo molte azione passano per il suo piede e la sua corsia. Si fa vedere e si smarca, aiuta molto anche in difesa. Garcia lo sostituisce in avvio di ripresa e l’argentino non gradisce. Dal 55’ N’Jie 5,5 – minuti in cui cerca di aiutare la squadra a rialzarsi senza successo

Germain 5– Payet dopo 3’ lo manda da solo davanti ad Oblak e sbaglia clamorosamente. L’errore condiziona il resto della sua partita. Dal 74’ Mitroglou 6 – Sfiora il gol, colpendo il palo, che poteva far rientrare in partita la squadra.

All. Garcia 5,5 – La squadra gioca un primo tempo di sostanza dopo il gol si perde e accusa il colpo non riuscendo quasi più a reagire. Solo pochi sprazzi nel secondo tempo.

ATLETICO MADRID

Oblak 6 – Sempre attento ma mai veramente impegnato.

Il palo lo salva su un tiro di Mitroglou.

Vrsaljko 5,5  – Si limita da solo prendendo subito un giallo. Per non rischiare il secondo Burgos lo manda in panchina senza neanche farlo rientrare dagli spogliatoi. Dal 46’ Juanfran 6 – entra bene in partita. Partecipa alle avanzate madrilene.

Gimenez 6,5 – Interpreta bene il ruolo. Non passa niente con lui e Godin in chiusura.

Godin 6,5  – Una saracinesca ben chiusa. Anticipa tutti e spazza via ogni pallone che arriva in area.

Lucas Hernandez  6– Buona la sua difesa del pallone. Con Thauvin di fronte a lui a vita facile.

Correa 6,5  – Tralasciamo il primo tempo in cui è non pervenuto. Si sveglia e si riprende la mediana. La squadra segue ogni sua manovra. Dal 88’ Thomas Partey - sv

Saul 6,5 – Come tutto il centrocampo si dimentica di giocare la prima parte della partita. Partecipa alla passeggiata dell’Atletico dopo il raddoppio di Griezmann.

Gabi 6,5  – Partita sufficiente ma non esaltante. Recupera molti palloni e sul finire si regala anche la gioia del gol.

Koke 7 – Tarda ad entrare in partita ma nelle ripresa si fa sentire. Uno due perfetto con Griezmann per il raddoppio del francese.

Griezmann 7,5 – è una sentenza per il Marsiglia. È forse l’ultima partita con l’Atletico e mette in campo tutto: cuore e tecnica. La vittoria della coppa porta senza dubbio la sua firma con un’importantissima doppietta.  Dal 90’ Torres - sv Passerella ma vince il suo primo trofeo.

Diego Costa 6 – Pressa ma poi poco altro.  Cresce quando oramai la vittoria è in pugno.

All. Burgos 7 – Non fa sentire a bordo campo l’assenza di Simeone (squalificato). La squadra dopo un primo tempo molto tattico e con poche idea domina il resto della partita. Non soffre mai.

Arbitro Kuipers 6 – Seconda volta che arbitra una finale di Europa League, dirige con fermezza.

TABELLINO

MARSIGLIA-ATLETICO MADRID: 0-3

MARSIGLIA(4-2-3-1): Mandanda; Sarr, Rami, Gustavo, Amavi; Zambo Anguissa, Sanson; Thauvin, Payet (32’ Lopez), Ocampos(55’ N’Jie); Germain( 73’ Mitroglou). A disp.: Pelè, Sakai, Kamara, Ronaldo, , Lopez.  All. Garcia

ATLETICO MADRID(4-4-2): Oblak; Vrsaljko(46’ Juanfra), Gimenez, Godin,  Lucas Hernandez; Correa( 88’ Thomas Partey), Saul, Gabi, Koke; Griezmann ( 90’Torres), Diego Costa.  A disp.: Werner, Felipe Luis, Savic, Gameiro. All. Burgos (squalificato Simeone).

 

Marcatori: 21’, 49’ Grizman(A), 88’ Gabi (A)

Arbitro: Kuipers (Ola)

Ammoniti: 23’ Vrsaliko (A), 37’ Amavi (OM), 75’ Gustavo (OM), 78’ Hernandez (A), 78’ N’Jie (OM).

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)