Breaking News
  • Calciomercato Napoli, incontro De Laurentiis-Sarri: cresce ottimismo sul rinnovo
    © Getty Images

Calciomercato Napoli, incontro De Laurentiis-Sarri: cresce ottimismo sul rinnovo

Tutte le novità sul futuro dell'allenatore toscano

CALCIOMERCATO NAPOLI SARRI DE LAURENTIIS / ORE 21.15 -  Cresce a dismisura l'ottimismo per il rinnovo di Maurizio Sarri al Napoli a 4 milioni di euro l'anno fino al 2021. Si è discusso anche della possibile eliminazione della clausola da 8 milioni di euro. Il Chelsea? Il no di Sarri ai 'Blues' è più vicino, ma bisogna aspettare le novità dei prossimi giorni.

Ore 16.20 - Previsto domani a Roma un nuovo incontro: il secondo vertice dovrebbe andare in scena domani negli studi della Filmauro. 

16.00 - Nel corso dell'incontro De Laurentiis ha proposto un ingaggio da 4 milioni di euro a Sarri. 

15.45 - La prima occasione utile per rivedersi è la cena di fine anno in programma domani sera e alla quale parteciperanno sia De Laurentiis che Sarri. 

15.05 - Anche Edo De Laurentiis è rientrato a Castelvolturno. Si è trattato di un incontro interlocutorio nel quale non è stata presa una decisione definitiva. Le parti dovranno riaggiornarsi. 

Ore 14:48 - Giuntoli e Sarri sono rientrati a Castelvolturno, senza rilasciare dichiarazioni.

Ore 14:15 - Il sogno dei patron dei campani, in caso di addio di Sarri, si conferma Ancelotti.

Ore 14:00 - Il Chelsea aspetta novità dall'incontro: i Blues potrebbero pagare la clausola da 8 milioni, inserita nel contratto del tecnico. 

Ore 13:30 - Il vertice di oggi potrebbe non essere decisivo. O meglio: Sarri sarebbe intenzionato ad ascoltare la proposta del Napoli, senza ufficializzare ancora la sua decisione. Alle 15:00 riprenderà in ogni caso l'allenamento.

Ore 13:08 - E' in corso l'incontro tra le parti.

Il luogo resta segreto. 

Ore 12:50 - Oggi è previsto il tanto atteso incontro tra il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri per decidere il destino dell'allenatore toscano e del calciomercato Napoli. Il vertice di mercato non dovrebbe avere luogo a Castel Volturno: in questi minuti, infatti, il tecnico ha lasciato il centro sportivo assieme al direttore sportivo Giuntoli e al vice presidente Edo De Laurentiis. Con ogni probabilità, il trio è atteso dal presidente Aurelio in una location su cui per il momento vige il massimo riserbo.

LA POSIZIONE DI DE LAURENTIIS

Il patron azzurro farà il possibile per provare a trattenere il toscano. Sul tavolo, un'offerta da oltre 4 milioni a stagione più l'impegno di una campagna acquisti importante, con la permanenza dei big (non Jorginho, ad un passo dal City). Si discuterà anche dello staff, del rinnovo del gruppo di Sarri e del restyling del centro sportivo di Castel Volturno. Inevitabile un passaggio sulle coppe, che l'allenatore ha un pò trascurato, e uno sulla rosa azzurra. Secondo il patron dei campani, giocatori come Rog e Diawara  - considerati un patrimonio del club - dovevano essere maggiormente impiegati. 

LE RICHIESTE DI SARRI

Motivazioni e velleità economiche. Il tecnico cresciuto a Figline Valdarno confesserà al patron azzurro una serie di esigenze e richieste, a partire dagli stimoli che potrebbe non avere più per il prossimo anno, dopo una stagione vissuta al massimo. Ecco perché la suggestione Premier resta: il Chelsea insieme a Pochettino, Luis Enrique e Blanc lo ha segnato nella lista del post-Conte. Ci sono state tra l'altro solo conferme sull'incontro con la società londinese. Un vertice sul quale anche il Napoli, in passato, ha voluto indagare. 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)