Breaking News
  • Calciomercato Inter, Asamoah come De Vrij: affare con qualche riserva
    © Getty Images

Calciomercato Inter, Asamoah come De Vrij: affare con qualche riserva

Stamattina il ghanese, in scadenza con la Juventus, ha effettuato le visite mediche

CALCIOMERCATO INTER ASAMOAH DE VRIJ / Secondo colpo a costo zero dell'Inter. I nerazzurri hanno infatti chiuso l'ingaggio di Kwadwo Asamoah, jolly ghanese in scadenza di contratto con la Juventus: stamane il classe '88 ha effettuato le visite mediche per conto del club targato Suning con cui, stando a indiscrezioni di calciomercato Inter, ha siglato un triennale da 3,5 milioni di euro inclusa una serie di bonus.

La dirigenza di corso Vittorio Emanuele ha battuto la concorrenza di Tottenham e, soprattutto Everton, realizzando un altro importante affare senza sborsare un euro per il cartellino - al netto delle commissioni - dopo quello De Vrij.

Calciomercato Inter, Asamoah e De Vrij rinforzano l'undici titolare

Un affare economico ma anche sportivo, perlomeno col senno di prima: Asamoah è ancora relativamente giovane (30 anni li compierà il prossimo 9 dicembre), può giocare sia da terzino sinistro (dove lo lanciò Conte) che da interno e sicuramente aggiungerà grande esperienza alla squadra di Spalletti. In sette anni di Juve ha vinto altrettanti Scudetti, andando a un passo dalla conquista della Champions per ben due volte. Qualche dubbio, cercando davvero il pelo nell'uovo, può esserci sulla sua completa integrità fisica, anche se in questa ultima stagione ha dimostrato di essere tornato su livelli importanti. Per Allegri si è rivelato elemento preziosissimo e per questo motivo il tecnico bianconero sarà uno dei più dispiaciuti della sua partenza. Il titolo dice come De Vrij, perché anche per l'olandese strappato alla Lazio - con un quinquennale da 4,2 milioni più bonus, secondo le ultime di calciomercato - si possono nutrire gli stessi dubbi di natura fisica, forse pure maggiori considerato che il classe '92 ha avuto problemi ben più gravi. Però, ripetiamo, è più che altro un cercare il pelo nell'uovo, sulla carta sono due acquisti importanti che rafforzeranno l'undici anziché solo la rosa.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)