Breaking News
  • Napoli, Sarri: "Abbiamo perso lo Scudetto in albergo". Poi sbotta!
    © Getty Images

Napoli, Sarri: "Abbiamo perso lo Scudetto in albergo". Poi sbotta!

L'allenatore dopo la vittoria di Marassi contro la Sampdoria

SAMPDORI NAPOLI  SARRI / Il Napoli dice definitivamente addio al sogno scudetto ma vince comunque contro la Sampdoria. Sarri nel post gara a 'Premium Sport' commenta il trionfo della Juventus: "Che sia la squadra più forte e potente è evidente. Se lo ha meritato non lo so, ho visto poche partite della Juventus per farmi un'idea precisa. Cosa bisognava fare per vincere? Bisognava andare a letto prima il sabato sera a Firenze. La squadra ha subito un contraccolpo: per l'arco temporale e i modi in cui è venuto fuori il risultato.

L'unico rammarico che ho è che abbiamo perso un campionato in albergo e non in campo". 

MENTALITA' STEP DA FARE - "Noi da questo punto di vista possiamo fare: abbiamo perso tre partite e dopo le sconfitte abbiamo fatto tre pareggi. Quindi la squadra ha da lavorare ma anche la Lega ha molto da lavorare. Nelle ultime sedici partite abbiamo giocato 13 volte dopo la Juventus: visto che le vincono più del 90% è un danno notevole. In questo momento sto pensando alla partita di Crotone. Sono venuto a fare un'intervista post Samp-Napoli ma nessuno mi ha chiesto del match. Se volete parlare della gara, altrimenti me ne vado". 

CALENDARIO - "Qualcuno che sa di calcio ogni tanto ci vuole. Questo sport è diventato un business per tutti, ma prima è stato uno sport: se si lascia solo il business può finire". 

GARA - "E' una gara che mi ha fatto piacere, ha dimostrato il valore morale di questa squadra". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)