Breaking News
  • Torino-Lazio, Inzaghi felice: "Gruppo speciale, ma c'è ancora da sudare"
    © Getty Images

Torino-Lazio, Inzaghi felice: "Gruppo speciale, ma c'è ancora da sudare"

L'allenatore biancoceleste ha parlato al termine della partita contro il Toro

TORINO-LAZIO INZAGHI / Al termine di Torino-Lazio, l'allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di 'Premium Sport': "Vedremo mercoledì le condizioni di Immobile. La sensazione è che possa aver terminato la stagione, ma sono fiducioso. Faccio i complimenti a Caicedo perché ci ha messo nella condizione di vincere contro il Torino. Avevamo un calendario molto difficile dopo il derby, siamo stati bravi a fare quattro vittorie di fila. Ora dobbiamo recuperare le forze per preparare al meglio il match contro l’Atalanta. Milinkovic-Savic giocatore da 100 milioni? E’ stato bravissimo così come tutti i suoi compagni. Lucas Leiva è un grande campione che ha giocato 10 anni nel Liverpool non a caso. E’ un ragazzo molto serio e disponibile e per noi è importantissimo. Questo gruppo mi fa ben sperare per il futuro, sono molto fiducioso.

Mancano ancora 9 punti e ci sarà ancora molto da sudare".

Poi, ha dichiarato a 'Sky': "Avremmo potuto fare qualche gol in più ma un po' l'imprecisione un po' la bravura di Sirigu ha determinato questo risultato e ce lo prendiamo. Immobile? Le sensazioni non sono positive. Ho fiducia, ci ha abituato a qualche problemino. Stasera sembra qualcosa di più grave. Mi dispiace per lui e per Radu. Si presume siano due stiramenti, c'è questa prima diagnosi ma non è ancora ufficiale. In queste ultime due partite, oltre a non prendere gol, abbiamo concesso veramente poco. In questo finale abbiamo tantissime motivazioni, esprimiamo un ottimo calcio. Abbiamo un gruppo speciale. Caicedo fa la riserva di Immobile e non è semplice, ma tutte le volte che l'ho chiamato in causa mi ha sempre dato ottimi risultati. Il Torino è una squadra costruita per l'Europa, con ottimi giocatori. Noi oggi abbiamo sicuramente meritato di vincere. Sostituto Immobile? Ho la fortuna di avere parecchie alternative in attacco. Posso giocare con Caicedo, con Felipe Anderson e Nani. Caicedo, in questi ultimi 20 giorni, è stato molto bene. Chi contro l'Atalanta? Adesso non lo so dire".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)