Breaking News
  • Milan, ecco i 'nuovi' Pirlo e Seedorf
    © Getty Images

Milan, ecco i 'nuovi' Pirlo e Seedorf

Gattuso apre ad un'interessante ipotesi per due suoi giocatori

MILAN PIRLO SEEDORF GATTUSO / Spunti interessanti dall'ultima conferenza stampa di Gattuso in vista della prossima stagione. Il Milan, che con Ringhio ha giocato sempre con il 4-3-3 (fatta eccezione di qualche spezzone di gara affrontato con il 4-4-2), potrebbe decidere di cambiare modulo o almeno di provare nuove soluzioni interessanti con alcuni calciatori. Gattuso lo ha detto apertamente: se il finale stagione lo avesse permesso avrebbe fatto almeno un paio di esperimenti, che potrebbero tornare utili per il prossimo campionato.

I due calciatori su cui sono puntati i fari sono quelli più tecnici del Milan, Calhanoglu e Suso.

 

 

Milan, nuova vita per Calhanoglu e Suso?

 

Fino a questo momento sia Calhanoglu che Suso hanno giocato sull'esterno, il turco largo a sinistro e lo spagnolo dalla parte opposta ma in futuro se non addirittura in questo finale di stagione qualcosa potrebbe cambiare.

La classe dell'ex Bayer Leverkusen è sotto gli occhi di tutti e l'idea, suggerita in conferenza e appoggiata da Gattuso, è quella di prova Calhanoglu alla Pirlo ma sembra più ipotizzabile un ruolo da mezz'ala sinistra. Dall'altra parte potrebbe fare lo stesso Suso, paragonato in conferenza a Clarence Seedorf: lo spagnolo, provato già da Montella nel ruolo di interno di centrocampo, darebbe come il compagno più qualità alla mediana. Sembra difficile ipotizzare entrambi i calciatori in campo come mezzali ma uno dei due potrebbe davvero farla per un Milan con più qualità e magari con un nuovo modulo, quel 4-3-1-2 che potrebbe risolvere, finalmente, il problema del gol.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)