Breaking News
  • Spal, Semplici: "Meret pronto per la Nazionale! Occhio a Lazzari..."
    © Getty Images

Spal, Semplici: "Meret pronto per la Nazionale! Occhio a Lazzari..."

Il tecnico degli estensi ha parlato anche del momento positivo che sta attraversando la sua squadra

SPAL SEMPLICI SERIE A SALVEZZA MERET LAZZARI VICARI VIVIANI - La striscia positiva della Spal è proseguita anche al 'Franchi': con il pari strappato alla Fiorentina sono sette le partite di fila in cui gli estensi non hanno perso (2 vittorie e 5 pareggi). Se il campionato finisse oggi gli estensi sarebbero salvi, col Crotone terz'ultimo staccato di un punto. Ma Leonardo Semplici, tecnico della formazione emiliana, sa che la battaglia non è ancora finita ed ha spronato i suoi ragazzi attraverso le frequenze di 'Radio 1':  

FIORENTINA-SPAL - "Ieri eravamo in grande emergenza a centrocampo.

Abbiamo affrontato la squadra in questo momento più in forma ed uscire dal 'Franchi' con un punto è una grande cosa".

MOMENTO POSITIVO - "La difesa la chiave per salvarsi? Credo di sì: quando riesci a limitare i gol riesci a lavorare con più tranquillità e far lavorare bene la squadra".

PAREGGI - "Tanti pareggi? Noi proviamo a vincere (ride, ndr)! Sicuramente c'è un percorso da neopromossa che abbiamo percorso, siamo cresciuti nelle difficoltà, siamo migliorati ed abbiamo raggiunto una compattezza ed una identità di gioco che ci ha permesso di raggiungere una certa continuità. Ora sarebbe determinante anche riuscire a portare a casa qualche vittoria in questo rush finale".

GIOVANI SCOMMESSE - "Meret, Vicari, Lazzari e Viviani: chi è pronto per la Nazional? Sicuramente Meret. E’ stato fermato da un infortunio, ma ha qualità grandissime. Poi ci sono Lazzaro e Vicari che arrivano da categorie inferiori, ma possono avere una carriera importante e stanno crescendo tantissimo. Anche Viviani può avere una carriera superiore alla media. Su chi scommetterei? Lazzari ha attirato l'attenzione di tante squadre, italiane (tra cui l'Atalanta, come vi abbiamo svelato) e estere, e può fare una carriera importante". 

VAR - "Ha ridotto le distanze tra piccole e grandi? Credo sia un aspetto molto positivo, c’è qualche cosa da migliorare ma credo ci siano le persone adatte perché questo accada. Credo che gli errori siano diminuiti con la Var e ben venga il suo utilizzo. Gli errori contro il Genoa? Siamo stati sfortunati (ride, ndr)".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)