Breaking News
  • Lazio-Roma, Inzaghi: "Felipe Anderson? Decido io"
    © Getty Images

Lazio-Roma, Inzaghi: "Felipe Anderson? Decido io"

Il tecnico biancoceleste commenta la reazione del brasiliano alla sostituzione nel derby

LAZIO ROMA INZAGHI FELIPE ANDERSON / Lo 0-0 tra Lazio e Roma lascia le due compagini capitoline appaiate al terzo posto in panchina. Dopo un derby molto tirato, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi si gode il pareggio: "Complimenti ai ragazzi, sono stati bravissimi - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Abbiamo reagito all'eliminazione in Europa League, la gara di Salisburgo è stata una macchia che però non cancella un'ottima stagione. Con un pizzico di precisione in più nell'ultimo passaggio potevamo forse anche vincere. Abbiamo sofferto un po' nel finale dopo l'espulsione di Radu, ma nel complesso abbiamo tenuto bene il campo contro un'ottima Roma. Felipe Anderson? Stava giocando bene, ma sono l'allenatore e devo prendere le scelte migliori per tutta la squadra.

Lui ci sta dando grande qualità, sia dall'inizio che da subentrato, ma non dimentichiamo il contributo di Luis Alberto. Per la lotta Champions, probabilmente tra Roma e Inter gli intrusi siamo noi, ma nelle ultime sei ce la giocheremmo. Ci abbiamo creduto fin dall'inizio e ora dobbiamo crederci ancor di più".

 

CONFERENZA STAMPA - Inzaghi al termine di Lazio-Roma è intervenuto in conferenza stampa. Ecco quanto raccolto da Calciomercato.it: "Abbiamo fatto un'ottima partita. Non dimentichiamoci che giocavamo contro una semifinalista di Champions. Contento di aver fatto i cambi. Ragazzi mi hanno soddisfatto in pieno. L'anno scorso siamo arrivati a 17 punti dalla Roma, adesso siamo pari. Non ci nascondiamo più. Rispetto alla Roma abbiamo giocato 8 partite in più"

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)