Breaking News
  • Calciomercato Milan, Fassone tra acquisti e cessioni: "Senza Champions..."
    © Getty Images

Calciomercato Milan, Fassone tra acquisti e cessioni: "Senza Champions..."

L'amministratore delegato rossonero anticipa le strategie sul mercato

CALCIOMERCATO MILAN FASSONE / L'amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha concesso un'intervista a 'Premium Sport': “Il Milan ha un assetto che ci lascia sereni nel guardare al futuro. Il valore della rosa è importante, questo gruppo è giovane e molto italiano e tutti i giocatori sono coinvolti, ci sono solo 1-2 giocatori ai margini. E se io mi immagino questa rosa integrata da un paio di innesti all’anno nei prossimi anni, per sostituire vari giocatori che usciranno per ragioni d’età o perché desidereranno andare a fare altre esperienze, io vedo una futuribilità bella del Milan.

GATTUSO - "La ciliegina è stata di mettere Rino Gattuso alla guida di un progetto lungo. La decisione di fargli un contratto di tre anni è molto significativa per un mister giovane perché questo è un progetto che deve avere il tempo per essere valutato a pieno e a Rino abbiamo dato grande fiducia per poterlo sviluppare.

La speranza è che Gattuso faccia come Ferguson e Wenger? Quando si fa firmare un contratto di tre anni ad un tecnico così giovane, la speranza è quella che apra un ciclo come quelli di Ferguson e Wenger. Per adesso mi accontenterei se i prossimi tre anni fossero di rinascita".

LI E IL PROGETTO BORSA - "Tra 2-3 anni, quando i tempi saranno maturi, vorrebbe anche quotare il club in Borsa: vuole rimanere lui il proprietario e continuare questo ambizioso progetto. Che presidente è Yonghing Li? Un uomo di poche parole e tanta concretezza: parla poco ma efficacemente".

CHAMPIONS LEAGUE - "Senza Champions sarebbe una catastrofe? No, assolutamente no. Senza Champions League non sarebbe una catastrofe: se in queste ultime giornate non faremo l'impresa, andrebbe comunque bene. Magari si investirà di meno ma tutti i piani presentati all'Uefa e agli investitori sono stati fatti senza Champions quindi i tifosi siano sereni. Ovviamente la prossima estate sarà una campagna acquisti con un saldo diverso tra cessioni e acquisti ma soprattutto per i paletti della Uefa, non per una scelta della proprietà: difficile immaginare l'arrivo di giocatori dai costi altissimi".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)