Breaking News
  • Milan, bufera Berardi: l'agente risponde a Carnevali
    © Getty Images

Milan, bufera Berardi: l'agente risponde a Carnevali

Seghedoni contro l'amministratore delegato del Sassuolo: "Accuse fuori luogo"

MILALN BERARDI / Ancora polemica attorno a Domenico Berardi: dopo le parole di Carnevali di ieri, arriva la dura replica dell'agente dell'attaccante del Sassuolo, Simone Seghedoni. Parlando alla 'Gazzetta di Modena', il procuratore ha affermato: "Le parole di Carnevali lasciano ancor più perplessi se si pensa al delicato momento che sta attraversando il Sassuolo, impegnato nella lotta per la salvezza. Trovo davvero strana un'uscita di questo tenore dopo la partita col Milan, nella quale Domenico ha giocato nonostante le sue condizioni fisiche non fossero ottimali. Berardi sta lottando e si è messo a disposizione della squadra".

Seghedoni ha poi aggiunto: "Stimo la dirigenza neroverde, ma trovo le accuse a Berardi fuori luogo. Domenico ha sempre dato tutto per questa maglia, tant'è che la società ha detto di volerne fare una bandiera.

Carnevali sa bene come gli infortuni abbiano impedito al ragazzo di poter esplodere del tutto. Ma la volontà e l'impegno non sono mai mancati. Innegabile che negli ultimi due anni Berardi non abbia reso all'altezza delle sue potenzialità, ma è altrettanto innegabile che a frenarlo siano state problematiche fisiche indipendenti dalla sua volontà".

Berardi negli ultimi anni è stato accostato a diverse squadre, nelle ultime settimane anche al Milan, ma alla fine ha sempre continuato con il Sassuolo. Carnevali ha affermato "se vuole fare il salto di qualità deve muoversi, i treni passano" e l'agente del calciatore risponde: "I treni che passano? Curioso, visto che per il Sassuolo Berardi è sempre stato considerato incedibile. I treni sono arrivati e ne arriveranno anche altri, però tutte le decisioni sono sempre state prese in sintonia e condividendole col Sassuolo". 

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)