Breaking News
  • Udinese-Fiorentina, Pioli: "Più uniti dopo la tragedia di Astori"
    © Getty Images

Udinese-Fiorentina, Pioli: "Più uniti dopo la tragedia di Astori"

Le parole del tecnico viola dopo la quinta vittoria consecutiva

UDINESE FIORENTINA PIOLI / "Abbiamo fatto un’altra partita positiva, ma la classifica dobbiamo ancora evitare di guardarla, perché alla fine manca molto". Così Stefano Pioli dopo Udinese-Fiorentina e la quinta vittoria consecutiva della sua squadra: "Abbiamo giocato bene, cercando sempre la soluzione migliore: dopo la tragedia di Astori la squadra si è compattata: questi ragazzi si sono uniti, hanno dimostrato di avere una forza fuori dal comune nel portare avanti l’impegno che Davide ci ha lasciato - ha sottolineato il tecnico a 'Premium Sport' - Lui è sempre con noi e ora in campo mettiamo qualcosa in più.

Cosa ho pensato al minuto 13? Speravo che la palla uscisse, è difficile non sentire la sofferenza di questa grave mancanza: da questa situazione, purtroppo, ho imparato tanto e sicuramente ne sono uscito come un allenatore e una persona migliore".

SAPONARA - "Ha ritrovato una buona condizione fisica e fiducia nei suoi mezzi, che sono importanti: sono sicuro che da qui alla fine farà bene, ci darà una grossa mano".

SIMEONE - Sono contento perché dal primo giorno ci mette l’anima, anche se in questo periodo sono un po’ in difficoltà, perché tutti, per l’impegno che ci mettono, meriterebbero di giocare.

CHIESA - L'esterno è stato ammonito e, visto che era diffidato, salterà la Roma: "Non l’ho sgridato perché ha commesso un fallo che doveva essere fatto in quel momento - ha evidenziato in conclusione Pioli - si riposerà per la prossima partita casalinga e comunque abbiamo tanti giocatori che possono giocare al posto suo

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)