Breaking News
  • Cagliari, Romagna: "Scelta giusta, sulla Nazionale..."
    © Getty Images

Cagliari, Romagna: "Scelta giusta, sulla Nazionale..."

Il giovane difensore ha parlato dei suoi obiettivi futuri

CAGLIARI ROMAGNA / Filippo Romagna voglioso di continuare la sua crescita con la maglia del Cagliari. Il giovane difensore italiano si è raccontato in una lunga intervista: "La Serie A ti migliora, ovvio. Ma credo ci siano ancora tantissime cose sui cui lavorare per crescere, su tutte fisico ed esperienza - spiega alla 'Gazzetta dello Sport' - Cagliari? Ogni giorno che passa sono sempre più convinto della scelta fatta. Ambiente eccezionale e società molto ambiziosa, con progetti, strutture, grande mentalità e molto attenta alla crescita dei giovani. Direi che di meglio non potevo trovare. Avversari? Ammetto di essere rimasto colpito dal Papu Gomez, ma pure da Mertens e Insigne.

Giocatori di una qualità incredibile che vanno a 200 all’ora e fanno sembrare tutto facile".

LA NAZIONALE - "Intesa con Mancini? Ci troviamo bene, c’è sempre più sintonia anche perché giocando insieme ci si impara a conoscere. Ma non ci siamo solo io e Gianluca: anche Capradossi e Varnier che sono qui ora sono ottimi giocatori. Chiesa e Cutrone 'promossi'? E' sicuramente un bel segnale per tutti noi. L’augurio è che entrambi possano rimanere su, anche se egoisticamente qui da noi potrebbero darci una grandissima mano in vista di Europeo e qualificazione all’Olimpiade di Tokyo 2020".

OBIETTIVI - "Voglio lavorare tanto per migliorarmi sempre. Col Cagliari spero che la salvezza possa arrivare quanto prima mentre in Nazionale, beh, la prossima estate vogliamo essere protagonisti".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)