Breaking News
  • Serie A, volata Champions: i calendari a confronto di Roma, Lazio, Inter e Milan
    © Getty Images

Serie A, volata Champions: i calendari a confronto di Roma, Lazio, Inter e Milan

Siamo entrati nel decisivo rush finale: mancano dieci giornate alla fine del campionato

SERIE A VOLATA CHAMPIONS ROMA LAZIO INTER MILAN / Siamo entrati nel rush finale: mancano dieci giornate alla fine della Serie A. E, se il discorso che riguarda lo scudetto sembra aver preso la strada per Torino, c'è una lotta per la prossima Champions League più accesa che mai. Una sfida che impegnate quattro squadre: tolto il duo di testa Juventus-Napoli, i restanti due posti se li stanno contendendo Roma, Lazio, Inter ed il redivivo Milan, tornato a correre grazie alla 'cura Gattuso'. Un torneo nel torneo praticamente che - molto probabilmente - verrà deciso solamente all'ultima giornata. 

Serie A, lotta Champions: due poltrone per quattro. Che lotta tra Roma, Lazio, Inter e Milan

Due poltrone per quattro. No, non si tratta del sequel di un famosissimo film degli anni '80 ma l'estrema sintesi della 'battaglia' che vedrà impegnate le due romane e le due milanesi da qui al prossimo 20 maggio, il giorno in cui è fissata la 38esima e ultima giornata di campionato. Che, tra le altre cose, coinciderà anche con l'ultima partita di de Vrij con la Lazio e Reina col Napoli: due che potrebbero ritrovarsi in Champions League con un'altra squadra il prossimo anno visti gli sviluppi di calciomercato che li stanno coinvolgendo in queste ore. 

Al momento, classifica alla mano, la squadra più accreditata ad accedere alla prossima Champions è la Roma: la truppa di Di Francesco si è rialzata dopo un periodo di flessione, che l'ha colpita tra la fine di dicembre e gli inizi di gennaio, e nelle ultime sei giornate ha conquistato cinque vittorie (tra cui l'importante successo del 'San Paolo') che la portano ad occupare il terzo posto in solitaria a quattro punti dai nerazzurri quinti.

Subito dietro ci sono i 'cugini' biancocelesti, distanti tre lunghezze e nel pieno di una flessione (solo due vittorie nelle ultime sette gare) che li sta facendo perdere terreno. "Gli errori arbitrali ci sono costati 12 punti, è un campionato falsato", ha tuonato stamattina il ds Tare. Ma se i ragazzi di Inzaghi puntano ad entrare nell'Europa che conta devono ritornare a correre visto che le due milanesi sono lì ad un palmo di naso. L'Inter è distante appena un punto, il Milan sei. Attenzione però: la situazione di una delle due potrebbe mutare significativamente. C'è ancora il 'derby della Madoninna' da recuperare (in caso di uscita dall'Europa League dei rossoneri si disputerà il 3 o il 4 aprile) e dall'esito di questo confronto le carte in tavola potrebbero rimischiarsi completamente. 

Dando uno sguardo al calendario, tutte e quattro sono attese da almeno un big match ed uno scontro diretto. In particolari questi ultimi saranno fondamentali per la composizione finale della classifica andando ad incidere in maniera significativa in caso di parità punti. Nel dettaglio, questi gli impegni che attendono le quattro contendenti da qui alla fine:

ROMACrotone, Bologna, Fiorentina, Lazio, Genoa, Spal, Chievo, Cagliari, Juventus, Sassuolo. 
LAZIO: Bologna, Benevento, Udinese, Roma, Fiorentina, Sampdoria, Torino, Atalanta, Crotone, Inter. 
**INTERSampdoria, Verona, Torino, Atalanta, Cagliari, Chievo, Juventus, Udinese, Sassuolo, Lazio.
**MILAN: Chievo, Juventus, Sassuolo, Napoli, Torino, Benevento, Bologna, Verona, Atalanta, Fiorentina.

*In grassetto le sfide fuori casa
**Una partita da recuperare

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)