Breaking News
  • Fiorentina, Salica: "Juventus? Proteste inaccettabili"
    © Getty Images

Fiorentina, Salica: "Juventus? Proteste inaccettabili"

Il vicepresidente viola torna su quanto accaduto nella gara di venerdì scorso

FIORENTINA SALICA JUVENTUS / A Firenze, non si è ancora spenta l'eco di quanto accaduto venerdì scorso nel match contro la Juventus, con il rigore per la Fiorentina prima accordato dall'arbitro Guida e poi revocato con l'ausilio del Var per il presunto fuorigioco di Benassi. Una decisione che ai viola ancora brucia e che il vicepresidente dei gigliati, Gino Salica, stigmatizza ai microfoni di 'Italpress'.

"Ogni giorno si parla della mancanza di credibilità del calcio italiano - ha dichiarato - Dalla mancata qualificazione ai Mondiali, allo stato in cui versano Figc e Lega Calcio, e poi ci si aggiungono anche le proteste, inaccettabili, della Juventus. Tutta l'Italia ha visto come i giocatori bianconeri hanno accerchiato l'arbitro. Ci siamo chiesti: perché glielo permettono? Abbiamo dibattuto a lungo, in società, su cosa fosse più opportuno fare. Forse ci avrebbe fatto comodo fare la voce grossa, ma abbiamo deciso di seguire un'altra linea. I tifosi penseranno nuovamente che siamo una società assente, ma non è così. Con il presidente Cognigni, stiamo studiando un'operazione per far emergere nel modo giusto il nostro profondo disagio".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)