Breaking News
  • Milan, Gattuso corre per la conferma: un mese per blindare la panchina
    © Getty Images

Milan, Gattuso corre per la conferma: un mese per blindare la panchina

Partite chiavi che segneranno il futuro del tecnico. Alternative al momento congelate

MILAN GATTUSO CONFERMA SOSTITUTI / La svolta è arrivata il 27 dicembre in Coppa Italia con la vittoria del derby. Il Milan di Gennaro Gattuso da quella partita ha letteralmente cambiato passo, ritrovando finalmente un'identità di squadra. Il tecnico rossonero, schierando i suoi uomini con il 4-3-3, è riuscito ad ottenere ben otto risultati utili consecutivi. La classifica adesso è certamente migliore ma i 9 punti dal quarto posto restano ancora tanti per sperare in una qualificazione in Champions League. Champions League che potrebbe arrivare anche attraverso l'Europa League. I rossoneri sono una delle poche squadre impegnate in tutte le competizioni e le news Milan parlano di un calendario ricchissimo di impegni che quasi certamente risulterà decisivo per il futuro di Gennaro Gattuso.

Negli ultimi giorni grazie ai risultati ottenuti si stanno facendo sempre più insistenti le voci di calciomercato di una conferma dell'ex numero 8 sulla panchina rossonera. I meriti d'altronde non mancano: dalla solidità difensiva ritrovata grazie alla coppia Romagnoli-Bonucci, ai rilanci dei vari Calhanoglu, Biglia e Bonaventura, oltre all'esplosione definitiva di Cutrone.

Il Milan dopo una preparazione rifatta in pieno campionato è finalmente una squadra. Tutto ciò però potrebbe non bastare: saranno, come sempre, i risultati a decidere il futuro di Gattuso e il prossimo mese quasi certamente sarà decisivo.

Il doppio impegno con Ludogorets per i 16esimi di finale di Europa League, le tre partite di campionato contro Sampdoria, Roma e Inter, e il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio saranno partite chiavi che ci diranno se Gattuso merita veramente il Milan.

 

Calciomercato Milan, da Conte a Tedesco: le possibili idee

 

Quasi tutto il mondo Milan, con i suoi tifosi, si augura che Gattuso riesca a vincere questa sfida ma se malauguratamente non dovesse riuscirci Mirabelli e Fassone sarebbero chiamati a scegliere il nuovo allenatore dei rossoneri. Il calciomercato Milan non potrebbe che ripartire che da una nuova guida. I nomi sono sempre gli stessi e due di questi sono legati anche al futuro della Nazionale: Conte e Mancini potrebbero tornare sul taccuino dei dirigenti rossoneri, senza dimenticare le suggestioni Sarri, che potrebbe tornare in ballo in caso di mancato rinnovo con il Napoli, e Tedesco, il giovane allenatore calabrese che tanto bene sta facendo allo Schalke 04. Idee queste che al momento sono congelate in attesa di un mese caldo per Gattuso.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)