Breaking News
  • Roma, Totti: "Mai un confronto con Spalletti. Varrei 200 milioni"
    © Getty Images

Roma, Totti: "Mai un confronto con Spalletti. Varrei 200 milioni"

La bandiera giallorossa torna a parlare. Da calciatore a dirigente: ecco cosa è cambiato

ROMA TOTTI SPALLETTI / Francesco Totti è tra i protagonisti di una nuova puntata di 'I Signori del calcio'. La stella della Roma torna così a parlare ai microfoni di Sky Sport. Le prime parole sono dedicate alla sua nuova vita da dirigente: "Sono riuscito a fare questo passaggio e l'ho fatto con lo spirito giusto: con l'armonia, con l'intelligenza di una persona grande. Sono cresciuto nel campo e nel campo morirò"

SPALLETTI - Impossibile non tornare a parlare del rapporto con Luciano Spalletti che negli ultimi anni ha tenuto banco tra le news Roma - "Con Spalletti non c'è mai stato un confronto e mai ci sarà. Avrei preferito chiudere in altro modo.

Fossi stato in lui avrei gestito il calciatore, e soprattutto la persona, in maniera diversa mi sarei confrontato con lui, gli avrei parlato".

Totti, la Roma nel cuore

Totti-Roma: un amore che durerà in eterno: "Per la Roma ho dato il 101% - prosegue l'ex numero 10 - perché ho messo la Roma davanti a tutto, davanti a me, alle cose personali, alla vita privata. La Roma è stata tutto. Mi è mancato il Pallone d'oro perché giocando con la Roma sapevo di avere meno possibilità rispetto ad altri che giocavano con Real Madrid, Juventus, Milan... loro avevano più visibilità in campo internazionale. Io con la Roma ho vinto Scudetto, Supercoppa Italiana e Coppa Italia, perciò non ero in grado di poter combattere con altri giocatori".

MERCATO PAZZO - "In questo calciomercato pazzo - conclude - costerei 200 milioni!"

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)