Breaking News
  • Bundesliga, Top e Flop della 22a giornata: Müller decisivo
    © Getty Images

Bundesliga, Top e Flop della 22a giornata: Müller decisivo

I migliori e i peggiori in Germania: Szalai cinico, Fahrmann troppo disattento

BUNDESLIGA TOP FLOP /  Il Bayern Monaco supera anche lo Schalke 04, alla seconda sconfitta di fila, e prosegue inarrestabile la corsa verso il titolo. I bavaresi vincono 2-1 in casa e mantengono 18 punti di vantaggio sul Lipsia, che nell'anticipo del venerdì ha liquidato 2-0 l'Augsburg. Momento positivo anche per il Borussia Dortmund, che inguaia l'Amburgo, ancora grazie a Batshuayi. Positivo anche il trend del Werder Brema, che supera 3-1 il Wolsburg e conquista punti preziosi in chiave salvezza. Brutto ko interno invece per il Bayer Leverkusen: l'Herta Berlino vince 2-0.

Bundesliga, ecco i top e i flop della 22a giornata

I TOP:

KAINZ (Werder Brema): Tecnica e velocità. L'austriaco è il grande protagonista della domenica di Bundes con una decisiva doppietta che permette al Werder di guadagnare punti preziosissimi. Il primo gol è un vero gioiello, con un destro a giro sul palo lontano.

Il secondo un sinistro di rabbia in contropiede.

MÜLLER (Bayern Monaco): Con un preciso destro defilato infila la palla tra palo e portiere per il decisivo gol del 2-1. Oltre alla rete però disputa una prova solida e generosa, da leader.  

SZALAI (Hoffenheim): Insieme al compagno di squadra Kramaric è l'assoluto protagonista della sfida contro il Mainz. Due gol (il secondo di pregevole fattura e bravura) e tante giocate di sacrificio per i compagni.

I FLOP:

FAHRMANN (Schalke 04): Dopo quella col Werder Brema il capitano dello Schalke 04 sfodera un'altra prestazione decisamente negativa. Sul primo gol respinge male la conclusione avversaria lasciando a Lewandowski un facile tap-in. Sul secondo si fa sorprendere dal destro di Müller.

SORENSEN (Colonia): Sempre in ritardo rispetto agli avversari. L'ex Bologna fatica a contenere le ondate degli attaccanti dell'Eintracht e si fa anticipare sia nel primo che nel secondo gol. 

TAH (Bayer Leverkusen): Si tratta di uno dei difensori centrali più interessanti del campionato, ma l'errore con cui spiana la strada al gol di Kalou ha del clamoroso: 2-0 ospite e partita chiusa.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)