Breaking News
  • Roma-Benevento, De Zerbi: "Presuntuosi? No, dobbiamo provarci"
    © Getty Images

Roma-Benevento, De Zerbi: "Presuntuosi? No, dobbiamo provarci"

Il tecnico dei campani commenta la sconfitta con i capitolini

ROMA BENEVENTO DE ZERBI / Al Benevento non basta il vantaggio immediato con Guilherme: la gara con la Roma si conclude con una sconfitta per 5-2 anche ingenerosa nelle proporzioni. Il tecnico dei campani De Zerbi commenta così la prova dei suoi: "Abbiamo fatto bene nel primo tempo, nella ripresa è venuta fuori la forza dei giocatori della Roma, che sono oggettivamente di livello superiore ai nostri - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Cercare di attaccare nella situazione in cui siamo non è presunzione, ma è necessità.

La salvezza è lontana, dobbiamo cercare di fare punti dappertutto. Avrei preferito restare attaccato alla partita più a lungo, abbiamo però commesso errori che hanno dato fiducia alla Roma e su questo dobbiamo lavorare. Al momento possiamo giocare solo palla a terra avendo attaccanti bassi e rapidi, quando rientrerà Diabatè potremo provare anche a forzare qualche palla in profondità, anche alta".

In zona mista, altre dichiarazioni da parte dell'allenatore del Benevento: "5-2 non è il risultato piu equo. Non tutti i nuovi arrivati hanno i 90 minuti, non posso schierarli tutti insieme. Abbiamo giocato alla pari sul piano del coraggio".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)