Breaking News
  • Juventus, Llorente: "Non vedo l'ora, Pochettino è super"
    © Getty Images

Juventus, Llorente: "Non vedo l'ora, Pochettino è super"

L'ex centravanti ora al Tottenham parla della sfida di Champions League

JUVENTUS TOTTENHAM LLORENTE POCHETTINO / "Tornare a Torino? Non vedo l'ora. Sarà la mia prima gara da avversario allo Stadium e sarà una bellissima sensazione. Ho vissuto momenti indimenticabili e i tifosi ancora mi mostrano grande affetto. Ho lasciato la Juventus in lacrime e solo quando la lasci capisci davvero quello che avevi". Non nasconode la sua gioia Fernando Llorente nell'intervista rilasciata a 'Tuttosport'. Il centravanti basco, ora in forza al Tottenham, sfiderà la Juventus martedì sera in Champions League a Torino, nel match valido per la gara d'andata degli ottavi di finale. "Sono una squadra sempre al top. Higuain è un killer del gol e la difesa è fenomenale, farle gol contro di loro ha il sapore dell'impresa.

In più ci aspettiamo Dybala in campo, hanno detto che sarebbe rientrato contro di noi". Più forte questa o la sua Juve? "Difficile. Ogni anno c'è qualche cambiamento, ma la squadra resta super. Fare 102 punti come nel mio primo anno sarà dura. Il Napoli è molto forte, ma sono convinto che la spunteranno i miei ex compagni. Tifo per loro". Che squadra è invece il Tottenham? "Giovane e in crescita. In Europa abbiamo già vinto contro il Real Madrid e sogniamo di arrivare fino in fondo". A trascinarli due armi in più, Kane e Pochettino. "Harry può diventare ancora più forte. E' un ragazzo super professionale ed è un attaccante completo, ma ha bisogno dei suoi compagni. Il nostro allenatore invece ha avuto un ruolo decisivo per la crescita del club. Ha saputo creare armonia tra i giocatori, è intelligente ed è un ottimo manager". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)