Breaking News
  • Fiorentina-Juventus, Allegri fa chiarezza: "Il ritorno di Dybala..."
    © Getty Images

Fiorentina-Juventus, Allegri fa chiarezza: "Il ritorno di Dybala..."

Il tecnico non intende correre rischi. Accelerare i tempi potrebbe creare danni

FIORENTINA JUVENTUS ALLEGRI / Non sono mancati di certo gli episodi in questo Fiorentina-Juventus, che ha portato i bianconeri in vetta alla classifica di serie A, in attesa del Napoli. Ai microfoni di 'Premium Sport' il tecnico Allegri ha così parlato della sfida, con un commento anche per il Tottenham: "Vanno fatti i complimenti ai ragazzi e alla Fiorentina, che ha fatto una bella partita. Siamo partiti bene, poi loro hanno alzato la pressione, con qualche errore di troppo da parte nostra. Abbiamo rischiato ma siamo riusciti a chiudere il primo tempo senza danni. Diversa la ripresa e alla fine la Juventus ha fatto qualcosa in più".

DIFESA - "Non si possono giocare tutte le gare al massimo. E' necessario saperle leggere.

Sapevamo quanto fosse difficile, dal momento che per loro era la gara della stagione. Merito a loro, ma complimenti ai miei ragazzi, che hanno saputo difendere, perchè quando non riesci ad attaccare, devi muoverti diversamente".

RIGORE - "In panchina aspettavo la decisione dell'arbitro e fortunatamente il rigore è stato annullato. Dal campo comunque sembrava ci fosse fallo, ad ogni modo ero lì ad aspettare che ci dessero rigore o restituissero il pallone (ride ndr)".

TOTTENHAM - "Difficile pensare di chiuderla a Torino, e dovremo fare una gara importante, giocando al meglio sotto tutti i punti di vista. Dybala? Speriamo che sia a disposizione contro il Tottenham, ma è un giocatore importante e non vogliamo prenderci rischi. Abbiamo bisogno che chi è fuori venga recuperato al meglio. Non possiamo accelerare, rischiando di perderli per l'intera stagione".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)