Breaking News
  • Calciomercato Sampdoria, Quagliarella: "Voglio essere una bandiera"
    © Getty Images

Calciomercato Sampdoria, Quagliarella: "Voglio essere una bandiera"

L'attaccante ha parlato anche del nostro calcio: "Serve la gavetta, i giovani si sentono già arrivati"

CALCIOMERCATO SAMPDORIA QUAGLIARELLA / "Sarebbe stato bello essere la bandiera di una squadra, ma il destino ha voluto diversamente. Ho voluto lasciare un ricordo positivo ovunque, ma ora mi piacerebbe legare il mio nome a quello della Sampdoria, dove mi trovo benissimo". Così Fabio Quagliarella in un'intervista rilasciata al 'Corriere dello Sport'. L'attaccante campano, autore di 16 reti in campionato, ha parlato anche dei tecnici ai quali è rimasto più legato: "Novellino mi ha fortemente voluto alla Sampdoria, gliene sarò grato per sempre. Giampaolo è stato però l'allenatore più importante della mia carriera. L'ho avuto ad Ascoli ed ora alla Samp, ha fatto crescere in me consapevolezza".

Nell'intervista il capitano blucerchiato ha parlato anche del suo esordio: "Ho fatto tanti sacrifici ed esordire in Serie A è stato fantastico. Nonostante le difficoltà non ho mai voluto lasciare. Oggi invece vedo poca voglia di fare fatica e poche possibilità di crescita. Io ho fatto la gavetta dalla C2 alla Serie A, mentre i ragazzi si sentono subito campioni e non capiscono che il calcio è fatica, gavetta e polvere, tutto ciò che serve perché diventi gioia". Sui pochi italiani in A: "E' triste e la nazionale viene penalizzata. I giovani devono giocare e avere la possibilità di sbagliare, ma devono fare gavetta per crescere. In più, parlo per gli attaccanti, devono prendersi rischi. Si dovrebbe lasciare libertà ai giocatori più tecnici, ma il calcio di oggi guarda un po' troppo ai risultati. E' diverso rispetto a quello in cui sono cresciuto". Infine sulla nazionale: "Mi sarebbe piaciuto avere più presenze. Una mano la potevo dare anch'io. Ma giocare e segnare per l'Italia, per di più al Mondiale, è stato unico".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)