Breaking News
  • Mercato Torino, muro Palermo per Nestorovski: le ultime di CM.IT
    © Getty Images

Mercato Torino, muro Palermo per Nestorovski: le ultime di CM.IT

Il bomber macedone viene considerato incedibile dal club rosanero

PALERMO TORINO NESTOROVSKI - Questo pomeriggio sarà regolarmente al centro dell'attacco del Palermo nel match sul campo dello Spezia e proverà a mettere un altro mattoncino verso la promozione diretta in Serie A. Ilija Nestorovski, rientrato nell'ultima sfida del 2017 contro la Salernitana dopo aver saltato quattro gare per un infortunio muscolare, vuole tornare a graffiare e ritrovare la via del gol che manca dal 25 novembre, in occasione della trasferta di Avellino. Il bomber e capitano rosanero dopo 21 giornate è il calciatore più decisivo del campionato cadetto, visto che le sue 10 reti sono valse ben 13 punti alla compagine allenata da Tedino.

Calciomercato Torino, il Palermo blinda Nestorovski

Normale, quindi, che Nestorovski sia uno degli osservati speciali sul calciomercato e appetito da diverse società di categoria superiore. In primis il Torino, che è tornato a rifarsi sotto per acquisire già in questa sessione invernale il centravanti macedone. Il 27enne calciatore rimane nei radar del Ds granata Petrachi anche dopo il cambio in panchina con l'arrivo di Mazzarri al posto di Mihajlovic, visto che viene considerato come il profilo ideale per ricoprire il ruolo di vice Belotti.

Il Palermo però - come raccolto da Calciomercato.it - fa muro e continua a considerate incedibile Nestorovski, che lo scorso novembre ha rinnovato il contratto fino al 2021 e più volte ha manifestato (anche pubblicamente) la volontà di continuare la sua avventura in Sicilia e contribuire con i suoi gol ad una pronta risalita nella massima serie.

Nonostante la delicata situazione societaria e la decisione, attesa non prima di marzo, del Tribunale sull'istanza di fallimento presentata dalla Procura di Palermo, nelle intenzioni del patron Zamparini c'è la ferma volontà di non privarsi di Nestorovski almeno fino al termine della stagione, quando l'eventuale cambio di proprietà influenzerebbe le scelte future e quindi anche il destino del numero 30. La situazione cambierebbe soltanto dinanzi ad un'offerta 'fuori mercato' e superiore ai 15 milioni di euro, che allo stato attuale potrebbe essere formalizzata solo dall'estero considerando che nessun sodalizio italiano - Torino compreso - è al momento disposto ad investire tale somma per rilevare le prestazioni dell'ex Inter Zapresic. Nestorovski è un alfiere basilare per lo scacchiete di mister Tedino e l'ingaggio di Moreo, oltre al possibile sbarco in Sicilia di Calaiò, andranno a completare il reparto avanzato dei rosanero e non a rimpiazzare una possibile partenza a gennaio del macedone. L'obiettivo del Palermo è chiaro: puntare subito alla Serie A, trascinato dalle reti del suo capitano.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)