Breaking News
  • Torino, Cairo: "Mihajlovic? Potevo esonerarlo 2 mesi prima"
    © Getty Images

Torino, Cairo: "Mihajlovic? Potevo esonerarlo 2 mesi prima"

Il presidente granata ha parlato anche delle prossime elezioni per il numero uno della FIGC

TORINO FIGC MIHAJLVIC CAIRO LOTITO / Urbano Cairo, intervenuto ai microfoni di 'Tutti Convocati', è tornato a parlare dell'esonero di Sinisa Mihjalovic. Parole importanti poi sul nuovo presidente della FIGC: "Mihajlovic dice che non l'ho chiamato? Capisco che potesse avere questo desiderio, chi lo chiama è relativo, il rapporto ce lo aveva con Petrachi. Poteva dire piuttosto che Cairo poteva esonerarlo due mesi prima e non lo ha fatto.

Non è da lui avere queste rimostranze

LOTITO - "Non può rappresentare il nuovo, l'ho detto anche a lui che è bravo come presidente della sua squadra e imprenditore, ma per fare il Presidente federale ci vogliono altre attitudini che lui non ha. Tommasi? Lo stimo, un ragazzo serio. Non lo vedrei, ma sì, potrebbe contribuire a migliorare le cose. Si può votare un ex calciatore quando ha quelle capacità manageriali fondamentali per essere un bravo Presidente FIGC."

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)