Breaking News
  • Milan, Montolivo: "Montella ha perso tempo, 2018 anno di Cutrone!"
    © Getty Images

Milan, Montolivo: "Montella ha perso tempo, 2018 anno di Cutrone!"

L'esperto centrocampista ha poi elogiato mister Gattuso: "E' sempre sul pezzo"

MILAN MONTOLIVO / La prima parte della stagione del Milan è stata decisamente al di sotto delle aspettative. "Credo che il problema sia stato che nessuno si aspettava così tante difficoltà - ha ammesso Riccardo Montolivo al 'Corriere della Sera' - Non eravamo pronti, ci aspettavamo un cammino più in discesa e a un certo punto c’è mancato il terreno sotto i piedi". Un problema determinato da alcune scelte dell'ex tecnico Montella: "Credo che il cambio modulo dopo la sconfitta con la Lazio abbia portato difficoltà maggiori anche perché avevamo svolto tutto il ritiro in un certo modo e poi a metà settembre ci siamo trovati a cambiare completamente modo di giocare. Abbiamo perso ulteriore tempo, poi ulteriore fiducia, è stata tutta una rincorsa".

Il centrocampista rossonero si è anche soffermato sul clima che si respira a Milanello: "Tutti stiamo rendendo meno di quello che possiamo.

Non mi va di fare distinzioni tra vecchi e nuovi, questo è stato un argomento usato all’esterno, ma prima la smettiamo di ragionare in questi termini meglio è per tutti. Lo spogliatoio è stato unito e sano sin da subito perché è composto da persone perbene. I nuovi acquisti sono stati selezionati su criteri tecnici, ma anche umani". 

Ai microfoni di 'Sky Sport', infine, ha elogiato il mister ed una delle poche note liete di questi primi mesi: "Gattuso sta lavorando con grande passione e serietà, nessuno più di lui ha a cuore le sorti del Milan. La qualità maggiore di Rino è quella di avere grande equilibrio, il giorno dopo la partita, che si vinca o che si perda, il suo atteggiamento non cambia. Questa è una qualità importante, il mister è sempre sul pezzo. Mi auguro sia l'anno di Cutrone. È stata una bella sorpresa, ma si deve ricordare che ora arriva la parte difficile, nella quale tutti si aspettano tanto da lui. Lui deve continuare a lavorare e a migliorarsi. Patrick ha questa mentalità e quindi sono certo che ce la farà".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)