Breaking News
  • Cagliari, Giulini: "Episodi a sfavore contro le grandi"
© Getty Images

Cagliari, Giulini: "Episodi a sfavore contro le grandi"

Il presidente è tornato sugli errori aribtrali nel match con la Juventus

CAGLIARI JUVENTUS GIULINI / Tommasi Giulini, presidente del Cagliari, è tornato sugli errori arbitrali della gara contro la Juventus: "Un po' di rabbia è passata, adesso cerchiamo di far lavorare bene gli arbitri e i miei calciatori. Vorrei chiudere qui la polemica perché poi si fa il male del calcio e si perdono gli appassionati - le sue parola a 'Radio anch'io sport' - Sudditanza psicologica? Nel nostro caso quest'anno ci sono stati episodi a sfavore contro le grandi squadre, tranne contro il Napoli. Non vorrei trarre conclusioni rapide. Serve un giudizio più equo. Non sono nel calcio da tanto, non voglio urlare al vittimismo e ancor meno voglio che lo facciano i miei calciatori. Errori contro la Juve? Preferirei non parlarne più, ho già detto tutto. Io sono qui è perché ho la fortuna di essere presidente di una grande squadra.

Sono state prese due decisioni assolutamente sbagliate nella gara di sabato".

MATUIDI - "Cori razzisti? Vorrei spiegare l'accaduto. Il tweet l'ho fatto io con molto piacere. Allo stadio non si è sentito assolutamente nulla, gli spalti sono a sette metri dal campo e qualche cretino avrà urlato. A me dispiace, è giusto che il Cagliari calcio chieda scusa a nome dei suoi tifosi".

NUOVO STADIO - "Abbiamo selezionato tre progettisti, che oggi sono al lavoro. Entro metà febbraio dovrebbero presentare i progetti definitivi e lì decideremo con una sorta di giuria il progetto che ci piace di più. Entro sei mesi porteremo il progetto al comune, stiamo sguendo l'iter della legge sugli stadi, che prevede che il comune metta a bando il progetto. I tempi che detta la legge sono di circa 12 mesi, credo che il Cagliari avrà lo stadio nel giro di 3 o massimo 4 stagioni".

DIEGO LOPEZ - "Sono molto soddisfatto dei due anni e mezzo di Rastelli, per ora abbiamo notato piccoli miglioramenti e questo potrebbe portare a un Cagliari che riesca a salire di livello".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)