Breaking News
  • Calciomercato, cura Mazzarri: la Serie A guarda il Torino
© Getty Images

Calciomercato, cura Mazzarri: la Serie A guarda il Torino

Da Belotti a Niang, i talenti granata da rilanciare con il nuovo allenatore

CALCIOMERCATO SERIE A TORINO MAZZARRI / Tornato in Italia dopo la parentesi in Premier League, Walter Mazzarri ha dato una scossa al Torino, che sabato scorso ha rifilato tre gol al Bologna. Una botta di ottimismo dopo le critiche degli ultimi mesi, considerati troppo altalenanti per un club che a inizio stagione sognava un piazzamento in zona Europa. Molteplici i talenti che con una partita eccellente hanno fatto dimenticare le contestazioni aprendo le porte a un 2018 migliore. M'Baye Niang, per esempio, ha finalmente sciorinato una prestazione di grande livello trovando anche il secondo gol in campionato e uscendo dal campo tra gli applausi dei tifosi. Calciomercato.it ha fatto il punto sui talenti del Torino seguiti dai club di Serie A e che cercano riscatto con la 'cura Mazzarri'.

Calciomercato Serie A, occhi sul Torino

Andrea Belotti è il talento granata che più ha deluso finora, come dimostrano i soli 4 gol segnati in campionato.

Quando tornerà dall'infortunio, quindi, Mazzarri avrà il compito di rivitalizzarlo anche in chiave mercato, considerando che il suo valore è in discesa. Su di lui restano gli interessi delle migliori compagini italiane ed europee, che aspettano risposte nel girone di ritorno per poi tentare un approccio la prossima estate. Il tecnico toscano, che in carriera ha già valorizzato diversi attaccanti (vedi Rolando Bianchi ed Edinson Cavani), proverà a 'curare' anche Niang, calciatore che ha già allenato al Watford e che, come già accennato, ha mostrato i primi miglioramenti già sabato scorso. Situazione simile per Adem Ljajic, il quale di recente è stato accostato a Milan e Napoli. In difesa, infine, si attenderanno segnali di crescita anche dal giovane Barreca che, dopo aver attirato le attenzioni di Roma e Napoli, quest'anno ha faticato a trovare continuità. Le fasce nelle trame 'mazzarriane' sono di grande importanza, fattore determinante per la crescita del talento 22enne.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)