Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-JUVENTUS: questione di Fede
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-JUVENTUS: questione di Fede

I bianconeri sfiorano un palo e la traversa nel primo tempo. La squadra di Lopez regge il ritmo e cade solo al 74'.

PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-JUVENTUS PROMOSSI E BOCCIATI / Primo tempo equilibrato. La Juventus inizia a ritmo basso e il Cagliari va subito in pressione. Gli uomini di Lopez trovano fiducia e creano difficoltà ai bianconeri. Il palo e la traversa salvano però la squadra di casa. Szczesny mostrà tutte le sue doti e copre la porta juventina con grande reattività su Pavoletti. Nella ripresa la Juventus è costretta a togliere Dybala per infortunio. D. Costa subentrato è decisivo crossando un pallone sui i piedi di Bernardeschi che va in gol. Il Cagliari reclama un fallo di mano in area di Bernardeschi. la Squadra di casa ci prova fino ai minuti di recupero ma accusa molta stanchezza.

 

 

CAGLIARI

Rafael 5 – inoperoso. Non può molto sul gol.

Romagna 6,5 – Gioca di intelligenza. Vince parecchi contrasti con esperienza nonostante la giovane età. Continua positivamente il suo percorso nel Cagliari.

Ceppitelli 5,5 – Buon lavoro di copertura. Insieme a tutta la linea difensiva concede poco.

Pisacane 6 – Attento e volenteroso. Cerca di chiudere gli spazi ai giocatori bianconeri. Dal 88’ Giannetti sv

Faragò 5, 5 – Lotta con Sandro e Matuidi sulla fascia esterna. Molto aggressivo riconquista palloni importanti.

Ionita 5 – Non si fa spaventare dall’avversario. Combattivo e pericoloso si inserisce bene nell’area avversaria. Dal 69’ Sau – entra con il piglio giusto.

Cigarini 5 – Una certezza per Lopez. Dà ordine e copertura allo stesso tempo. Commette qualche imprecisione. Finisce stanco.

Barella 5,5 – Regge molti contrasti e vince sull’esperienza degli avversari. Cerca di dare qualità al centrocampo rossoblu. Dal 86’ Van Der Wiel sv

Padoin 5  – Gioca basso come Faragò per non dare spazio e ampiezza alla Juventus. Deve stare attento a Bernardeschi. Perde D. Costa che concede cross vincente per Bernardeschi.

Farias 5,5 – Lotta con i difensori, ci mette impegno a profusione ma finisce solo per stancarsi senza incidere.

Pavoletti 6 – Parte isolato ma cresce con il resto della squadra. Pressa molto alto insieme a Farias. Sfiora il gol nel primo tempo, trovando davanti un reattivo Szczesny. Nel gioco aereo è di un altro livello.

All. Lopez 6 – Schiera la squadra con estremo ordine. Concede poco spazio e ingabbia il centrocampo bianconero. Nel secondo tempo le qualità degli avversari hanno la meglio.

 

JUVENTUS

Szczesny 6,5 – Si fa trovare pronto. Legge bene le giocate avversarie. Molto reattivo su un calcio d’angolo ostico del Cagliari.

Barzagli 6 – Presidia la fascia e concede pochi spiragli alla corsa di Padoin.

Benatia 6,5 – Contrasta Pavoletti e con mestiere riesce a lasciare pochi spazi.

Una prova di spessore e a protezione dell’area.

Chiellini6,5 – Non sempre preciso. Esce sgraziato e fa ripartire il Cagliari. Quando ha spazio si propone in avanti. Cresce nella ripresa dando più sicurezza. Finisce l’ennesima partita con il turbante

Alex Sandro 6 – Come il resto della squadra commette errori evitabili. Lotta sulla sua corsia, meglio nel primo tempo.

Khedira 6 – Un prestazione non perfetta ma convincente. Si inserisce e copre. Si scontra con Szczesny su un calcio d’angolo del Cagliari ed esce.  Dal 60’ Mandzukic  6 – aiuta i compagni e cerca di allungare la squadra oramai stanca.

Pjanic 5,5 – Marcato a uomo non riesce a costruire la manovra bianconera. Perde palloni semplici, forse troppo nervoso.

Matuidi 5,5 – Romagna accorcia molto su di lui e frena i suoi inserimenti. Non decisivo come al solito.

Bernardeschi 7 – Molto attivo, parte bene nei primi minuti. Si accentra quando Khedira gioca più esterno. Il palo gli nega la gioia del gol nel primo tempo si rifà nella ripresa. Inverte la posizione quando entra D.Costa. Dal 79’ Lichtsteiner 6 – chiamato in causa per dare più copertura e sicurezza.

Higuain 6 – Non al meglio della forma. I compagni gli concedono pochi palloni giocabili. Incide poco e spreca molto.  Meglio nel secondo tempo.

Dybala 6,5 – Si sforza, tenta la giocata. Si muove anche senza palla per non dare certezze al Cagliari. Costretto a fermarsi per un possibile stiramento esce in lacrime. Dal 50’ Douglas Costa 6,5 – decisivo, entra e smuove l’apatia bianconera. Ma discutibile qualche errore.

All. Allegri 6,5 – Opta per il 4-3-3 e la squadra incontra qualche difficoltà in fase di finalizzazione. Troppa incertezza mentale nella ripresa. I cambi obbligati smuovo in positivo il risultato.

Arbitro Calvarese 4,5 – Gestione della gara discutibile. Da rivedere la gomitata di Benatia e il presunto fallo di mani di Bernardeschi.

TABELLINO

CAGLIARI-JUVENTUS: 0-1

CAGLIARI (3-5-2):Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane( 88’ Giannetti); Faragò, Ionita(69’ Sau), Cigarini, Barella( 86’ Van Der Wiel), Padoin; Farias, Pavoletti. A disp. : Cragno, Crosta, Andreolli, Capuano, , Cossu, Deiola, Dessena, , Melchiorri. All. : Lopez

JUVENTUS(4-3-3):Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira( 60’ Mandzukic), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi( 79’ Lichtsteiner), Higuain, Dybala (50’ D.Costa). A disp.: Pinsoglio, Loria, Lichtsteiner, De Sciglio, Rugani, Sturaro, Asamoah, Bentancur. All.: Allegri.

Marcatori: 74’ Bernardeschi (J),

Arbitro: Calvarese di Teramo

Ammoniti: 42’ Matuidi (J), 51’ Bernardeschi (J), 76’ Pavoletti (C).

Espulsi:

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)