Breaking News
  • Calciomercato Inter, Benkovic e non solo: possibile spesa ad Est
    © Getty Images

Calciomercato Inter, Benkovic e non solo: possibile spesa ad Est

Anche Majer e Jaba rappresentano soluzioni interessanti per il futuro dei nerazzurri

CALCIOMERCATO INTER BENKOVIC MAJER JABA / Nelle prossime sessioni di calciomercato l'Inter potrebbe tornare a fare spesa nell'est Europa. L'ultimo investimento importante che i nerazzurri hanno portato a termine nella parte orientale del Vecchio Continente è stato Mateo Kovacic, nel gennaio 2013 strappato alla Dinamo Zagabria con una proposta da circa 15 milioni di euro.

Il centrocampista croato è stato poi rivenduto al Real Madrid nel calciomercato Inter dell'estate 2015 per più di 35 milioni permettendo alla società allora ancora con Erick Thohir azionista di maggioranza di mettere a bilancio una buona plusvalenza, ma questa è un'altra storia.

Calciomercato, da Benkovic a Jaba: l'Inter può rifarsi il look nell'est Europa

Per il prossimo acquisto ad est l'Inter potrebbe tornare a bussare in casa della stessa Dinamo, dato il forte interesse per il difensore centrale Filip Benkovic. Il 'colosso' classe 1997, 14 presenze e 3 gol quest'anno, non rappresenta certo un obiettivo semplice visto che il suo cartellino costa più di 15 milioni e sulle sue tracce ci sono altri club di spessore compreso il Manchester United. Restando a Zagabria, gli occhi di Walter Sabatini e Piero Ausilio probabilmente si sono già posati su Lovro Majer, trequartista di soli 18 anni considerato uno dei maggiori talenti del calcio europeo. Su di lui c'è da tempo la Sampdoria. Per il classe '98 potrebbero volerci almeno 10 milioni. Dalla Croazia alla Russia, dove l'Inter potrebbe essere una delle future corteggiatrici di Leo Jaba, esterno 19enne che sta incantando con la maglia dell'Akhmat Grozny. L'ex Corinthians costa sui 6 milioni di euro e a quanto pare è già nel mirino di diversi club, dallo Zenit di Roberto Mancini all'Arsenal di Wenger che sta cercando un sostituto di Alexis Sanchez.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)