Breaking News
  • Calciomercato Torino, prezzo Niang in 'picchiata': cura Mazzarri
© Getty Images

Calciomercato Torino, prezzo Niang in 'picchiata': cura Mazzarri

L'allenatore conosce il giocatore dai tempi del Watford

CALCIOMERCATO TORINO NIANG / Oggi, venerdì 5 gennaio 2018, Walter Mazzarri si è presentato ufficialmente alla stampa e ai tifosi come nuovo allenatore del Torino. Il tecnico livornese ha raccolto l'eredità lasciata da Sinisa Mihajlovic, esonerato dal presidente Urbano Cairo dopo la sconfitta contro la Juventus nel Derby della Mole valido per l'accesso alle semifinali di Coppa Italia (risultato finale: 2-0 per i bianconeri di Massimiliano Allegri).

Da Mihajlovic, Mazzarri erediterà anche la gestione di M'Baye Niang, arrivato in granata allo scadere della sessione estiva 2017 di calciomercato su esplicita richiesta dell'allenatore serbo, ma ben noto al nuovo allenatore del 'Toro' che lo ha già avuto alle sue dipendenze al Watford.

Niang rappresenta il nodo principale del calciomercato Torino: arrivato dal Milan in prestito con obbligo di riscatto per una cifra complessiva che, tra parte fissa e bonus, si aggira tra i 15 e i 20 milioni di euro, ora il prezzo del suo cartellino è già in 'picchiata' e non supera i 10 milioni di euro.

Calciomercato Torino, cura Mazzarri per risollevare Niang

Alla fine di dicembre, il presidente Urbano Cairo aveva parlato così del futuro di Niang: "Lo abbiamo preso per giocare nel 4-3-3 ma anche per prendere il posto di centrale del 'Gallo". Oggi, nel giorno della sua presentazione, Mazzarri ha risposto così a chi gli chiedeva informazioni sulla gestione del giocatore: "E' un ragazzo che conosco, è un bravo ragazzo. Sa che deve lavorare sulla sua convinzione, non offre il 100%. In Inghilterra ad un tratto ha fatto bene, ora è arrivato il momento di capire sin dagli allenamenti che deve tirare fuori tutte le sue potenzialità. Io curo molto i rapporti personali, vedrò cosa posso fare. Lavorerò sia sugli schemi che sulla mente, se miglioro il singolo poi migliora anche la squadra". Il probabile passaggio al 3-5-2 potrebbe agevolare Niang, schierabile al fianco di Belotti.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (1)

  • Cecco Cerri
    scusedisarri.it --> STUPENDO!!!! HAhahahahahaA