Breaking News
  • Inter, da Gabigol a Bardi e Puscas: il punto sui prestiti
    © Getty Images

Inter, da Gabigol a Bardi e Puscas: il punto sui prestiti

Nuovo appuntamento con la rubrica sui nerazzurri in giro per l'Italia e per l'Europa

INTER PRESTITI / Torna su Calciomercato.it la rubrica settimanale che offre una panoramica sui principali calciatori ceduti in prestito dall'Inter nell'ultima sessione estiva, impegnati nello scorso weekend con la maglia del proprio attuale club. Le news Inter mettono in evidenza Bardi e Forte.

Inter, Bardi super. Puscas assente alla grande giornata del Benevento

ESTERO

GABIGOL (Benfica): escluso dai convocati per il match di Taça CTT contro il Vitoria Setubal. Ormai sembra davvero a un passo dal ritorno in Brasile, all'ex Santos, con la formula del prestito annuale. Nei prossimi giorni il 'Peixe' conta di chiudere l'affare con l'Inter.

SERIE A

GEORGE PUSCAS (Benevento): in panchina nella sfida col Chievo contro cui i sanniti hanno conquistato la prima storica vittoria in Serie A.

Per lui si parla di un possibile addio ai sanniti nella finestra invernale visto lo scarso impiego fin qui.

ALESSANDRO BASTONI (Atalanta): in panchina contro il Cagliari, a sorpresa vittorioso all'Atleti Azzurri per 2-1. E' ormai certo il suo passaggio anticipato all'Inter già nel calciomercato di gennaio. Sarà dunque lui a rimpiazzare l'infortunato Vanheusden.

SERIE B

FRANCESCO BARDI(Frosinone): incolpevole sul momentaneo vantaggio del Foggia, poi sconfitto 2-1, firmato Beretta a cui pochi istanti prima e nella stessa azione, aveva detto no con un grande intervento.

NICCOLO' BELLONI (Carpi): in panchina contro il Bari. 

RAFFAELE DI GENNARO e FRANCESCO FORTE (Spezia): il portiere disputa un'ottima gara contro il Parma, frenato sullo 0-0 dalla squadra ligure. L'attaccante è entrato a poco meno di dieci minuti dal termine.

Gli altri: Biabiany (Sparta Praga), Kondogbia (Valencia), Longo (Tenerife), Manaj (Granada), Camara (Gil Vicente), Palazzi (Pescara)

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)