Breaking News
  • Calciomercato Serie A, occasione low cost dal Sassuolo
© Getty Images

Calciomercato Serie A, occasione low cost dal Sassuolo

Stagione difficile per Berardi, valutazione in ribasso

CALCIOMERCATO SERIE A SASSUOLO BERARDI / Due reti e due assist in sedici presenze tra campionato e Coppa Italia. Sono numeri negativi per un giovane talento come Domenico Berardi, che negli anni scorsi ha ammaliato la platea italiana a suon di gol e giocate da fuoriclasse. Al pari del suo Sassuolo, l'esterno offensivo classe 1994 ha iniziato male la nuova stagione trovando la prima (e finora unica) rete in campionato soltanto dopo sette giornate. Nemmeno l'esonero di Bucchi e l'arrivo di Iachini, che ha portato a un netto miglioramento del gioco dei neroverdi, gli è servito per tornare sui suoi livelli, acuendo le critiche e ribassando la sua valutazione di mercato, che la scorsa estate superava i 40 milioni di euro. Così, approfittando della situazione, alcune big di Serie A potrebbero pensare di strapparlo al Sassuolo a un prezzo modico a gennaio o a fine stagione.

Calciomercato.it ha fatto il punto sulle società interessate a Berardi.

Calciomercato, la Serie A non molla Berardi

Sono molteplici le squadre italiane che negli ultimi anni hanno mostrato interesse nei confronti di Berardi. Il Napoli e l'Inter la scorsa estate provarono ad affondare il colpo con patron Squinzi che, puntando su una valutazione esosa, riuscì a respingere gli attacchi. Così, con le due società ancora interessate a rinforzi in quella zona di campo, non è escluso che presto possa arrivare una nuova chiamata al club neroverde. Tuttavia, Berardi è un nome caldo anche per la Roma, che potrebbe decidere di affidarlo nuovamente a Di Francesco per fargli ritrovare i gol e l'autostima persa. Di recente, però, Monchi ha chiuso al suo arrivo: "Per il mercato ci confronteremo con mister Di Francesco, al momento è presto parlarne. Berardi comunque non è un nostro obiettivo perché nel suo ruolo siamo coperti". La valutazione di Berardi, considerando le deludenti prestazioni della prima metà di questa stagione, al momento non sembra superare i 20-25 milioni di euro, cifra più accessibile rispetto a pochi mesi fa.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)