Breaking News
  • Juventus-Torino, Allegri: "A Verona ci è andata bene. Pjaca andrà via"
    © Getty Images

Juventus-Torino, Allegri: "A Verona ci è andata bene. Pjaca andrà via"

Le parole del tecnico bianconero alla vigilia del derby valevole per i quarti di Coppa Italia

COPPA ITALIA JUVE TORINO ALLEGRI / La Juventus comincia il 2018 non con una sfida qualunque. Domani all'Allianz Stadium' i bianconeri se la vedranno infatti col Torino nel derby valevole per i quarti di Coppa Italia. Per le news Juventus, alla vigilia della stracittadina ha parlato in conferenza stampa Massimiliano Allegri. Ecco le sue parole raccolte da Calciomercato.it.

"E' un derby e l'obiettivo è quello di vincere. Per noi la Coppa Italia è un traguardo quanto la Champions e lo Scudetto. Turnover? Ci saranno dei cambiamenti ma non così tanti. Deciderò oggi dopo l'allenamento. Per passare il turno non dovremmo ripetere la prestazione di Verona, dove ci è andata bene. Sarà una sfida difficile perché per il Torino questa Coppa può darle la possibilità di andare in Europa. Fino alla settima giornata non dovremo sbagliare, provando a rimanere attaccati al Napoli o a superarlo. La quota Scudetto è a 96 punti. Assenze? Buffon, Cuadrado e De Sciglio, che forse sarà a disposizione per Cagliari".

DYBALA - "Domani partirà titolare come Rugani e forse Marchisio. Non so se giocherà centravanti o in coppia con un altro. Comunque uno tra Higuain e Mandzukic riposerà".

VAR - "Credo che stia migliorando l'utilizzo del mezzo, all'inizio ci sono state delle difficoltà. Stanno lavorando nel migliore dei modi per arrivare a un equilibrio sulle decisioni.

A Crotone c'è stato un episodio in cui pesa la scelta dell'arbitro".

SOTTOVALUTATO - "Non mi interessa l'essere sottovalutato o meno, io non vivo di calcio 24 ore al giorno. Ringrazio Buffon per quello che ha detto, mi ritengo un allenatore fortunato che in questi dieci anni ha avuto sempre giocatori importanti. Continuerò a fare questo lavoro finché mi diverto.

PJANIC - "Ultimamente ha avuto un percorso altalenante, ha giocato una partita e poi si è fatto male... Giocherà? Vediamo oggi".

ITALIANI - "In rosa ce ne sono tanti, poi c'è il momento che ne giocano quattro e un altro che ne gioca uno solo. La rosa della Juventus è molto qualitativa ma negli ultimi tre anni abbiamo cambiato molto. I ragazzi mi fanno i complimenti perché ho dato loro il giorno di riposo (ride, ndr)...

CALENDARIO - "Per noi non è un problema, a volte abbiamo più impegni altri meno. Lamentarsi serve a poco".

CHAMPIONS - "L'obiettivo è andare più avanti possibile".

Calciomercato Juventus, Allegri: "Pjaca verrà ceduto. Emre Can? Non ho chiesto nessuno"

A conclusione della conferenza stampa Allegri ha risposto anche sul calciomercato Juventus da  Pjaca, in partenza, a Emre Can: "Il direttore è stato molto chiaro, esce Pjaca che ha qualità straordinarie ma ha bisogno di una squadra che lo faccia giocare con continuità per poi tornare qui nelle migliori condizioni. Per il resto stiamo bene così. Emre Can? Alla società non ho chiesto niente, la rosa è altamente competitiva, l'importante non è abbassare la concentrazione".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)