Breaking News
  • Serie A, classifica senza VAR: Juventus campione d'inverno
    © Getty Images

Serie A, classifica senza VAR: Juventus campione d'inverno

Ecco la graduatoria del campionato senza l'ausilio della tecnologia

SERIE A CLASSIFICA SENZA VAR / La diciannovesima giornata del campionato di Serie A va in archivio con diverse partite condizionate dalle decisioni prese dal VAR (la cosiddetta moviola in campo), strumento che sta cercando di aiutare gli arbitri a fare meno errori e che sta provando a diminuire le polemiche. Il supporto tecnologico è stato decisivo soprattutto nella sfida dell'Olimpico' tra Roma e Sassuolo: prima un silent check per confermare che il gol di Dzeko era da annullare per fuorigioco, poi Orsato è andato a visionare di persona le immagini per annullare quello siglato da Florenzi viziata da un fuorigioco attivo e da un fallo di ostruzione commesso da Under.

Altra rete annullata giustamente da Mazzoleni per offside in Verona-Juventus: il poker di Bernardeschi non può essere convalidato perché sia Higuain che Benatia sono oltre la linea difensiva gialloblu.

Serie A, Lazio contro il VAR: ma è giusto togliere il rigore

Chi non ha un buon rapporto con il supporto televisivo è la Lazio, che ieri si è vista revocare un calcio di rigore concesso da Rocchi contro l'Inter. Ma la decisione del fischietto di Firenze, dopo un veloce consulto al monitor, è corretta: il fallo di mano di Skriniar non può considerarsi volontario e punibile. A Bergamo, infine, è sufficiente un silent check a Pasqua per certificare che il gol di Pavoletti era da annullare per fuorigioco in Atalanta-Cagliari. Calciomercato.it vi propone il confronto tra la classifica reale e quella senza il VAR.

CLASSIFICA REALE: Napoli punti 48, Juventus 47, Inter 41, Roma* 39, Lazio* 37, Sampdoria* 30, Atalanta 27, Fiorentina 27, Udinese* 27, Milan 25, Torino 25, Bologna 24, Chievo 21, Sassuolo 21, Cagliari 20, Genoa 18, Crotone 15, Spal 15, Verona 13, Benevento 4.
* Una partita in meno

CLASSIFICA SENZA VAR: Juventus punti 49, Napoli 46, Roma 43*, Inter 40, Lazio* 40, Atalanta 32, Sampdoria 30*, Torino 29, Udinese* 26, Milan 26, Fiorentina 24, Bologna 23, Sassuolo 20, Chievo 20, Cagliari 20, Genoa 18, Crotone 13, Spal 12, Verona 12, Benevento 5.
*Una partita in meno

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)