Breaking News
  • Fiorentina-Milan, botta e risposta Condò-Marocchi su Romagnoli
    © Getty Images

Fiorentina-Milan, botta e risposta Condò-Marocchi su Romagnoli

Fa discutere il fallo del centrale rossonero nel primo tempo della sfida

FIORENTINA MILAN ROMAGNOLI / Giusto il giallo o meritava il cartellino rosso? Il fallo di Romagnoli al limite dell'area su Simeone nel primo tempo di Fiorentina-Milan, sanzionato dal direttore di gara con l'ammonizione, spacca le opinioni di tifosi ed addetti ai lavori. E anche negli studi di 'Sky' le correnti di pensiero si scontrano.

In particolare, il noto giornalista Paolo Condò esordisce nel post-partita spiegando: "Molti considerano il Var una cosa che non è: ovvero, il Var non è la moviola in campo. Io e Giancarlo (Marocchi, ndr) la vediamo in maniera opposta. Il rosso scatta quando c'è una chiara occasione da gol. E quella per me lo era". Di diverso avviso Marocchi: "Io ho detto che chiaramente Simeone avrebbe calciato in porta, ma chiara occasione da gol no. Costacurta ha provato a fare da mediatore". Interviene quindi Costacurta: "Per me non è stato un errore grave dare il giallo. Per cui secondo me l'uomo che è al Var ha fatto proseguire così".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)