Breaking News
  • Inter-Lazio, Inzaghi: "So come fermarli"
    © Getty Images

Inter-Lazio, Inzaghi: "So come fermarli"

Le parole del tecnico biancoceleste nella conferenza stampa della vigilia

INTER LAZIO INZAGHI / Un grande 2017 si chiude con un vero e proprio spareggio per la Champions League per la Lazio di Simone Inzaghi che domani a 'San Siro' affronta un'Inter ferita dalle recenti sconfitte, ma ancora avanti in classifica. Alla vigilia del match, il tecnico biancoceleste ha fatto il punto sulle news Lazio in conferenza stampa. Ecco le parole raccolte da Calciomercato.it: "Andiamo a fare una partita molto importante, che non sarà decisiva per la classifica, ma per noi. Se vogliamo fare risultato dovremo affrontare al 120% una squadra forte. Io in ogni caso sono ottimista perché i miei ragazzi sono preparati. Loro hanno perso tre gare e hanno avuto un calo fisiologico come successo a Juve, Napoli e pure a noi.

Ma rimane una squadra con grandissime qualità e un allenatore bravissimo. Noi fino ad ora siamo stati straordinari, ma tutto finisce a maggio. Abbiamo anche perso qualche punto in maniera inaspettata e purtroppo avremmo addirittura fatto meglio…".

"Icardi e Immobile? Sono i due bomber più forti in Italia in questo momento. Ciro lo conosciamo bene, Icardi ha fatto gol in tutte le partite. E’ un attaccante che bisogna tenere a bada per 95' affinché non ti colpisca - prosegue Inzaghi - Sappiamo come battere Spalletti e l'Inter? L’anno scorso ci riuscimmo in Coppa Italia, quella semifinale ci qualificò per la semifinale contro la Roma. Domani incontreremo una squadra diversa, con un tecnico imprevedibile anche a gara in corso. Candreva e Perisic da limitare? Ci siamo preparati a questo, loro crossano tanto anche con i terzini. Dovremo cercare di non concedere troppi traversoni ed essere bravi nelle marcature".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)