Breaking News
  • Calciomercato Roma, Skorupski via? Le alternative per il vice-Alisson
© Getty Images

Calciomercato Roma, Skorupski via? Le alternative per il vice-Alisson

Il club giallorosso può optare su due strade: il profilo esperto o il giovane da valorizzare alle spalle del brasiliano

CALCIOMERCATO ROMA ALTERNATIVE SKORUPSKI / Porte girevoli in casa Roma. Non quella principale, però, ottimamente difesa da Alisson, ma quella 'secondaria': dopo le due buone stagioni da titolare all'Empoli, Łukasz Skorupski ha voglia di giocare con continuità. Il ruolo di dodicesimo nei giallorossi comincia a stargli stretto (appena una presenza quest'anno, in Coppa Italia col Torino) ed a gennaio potrebbe cambiare aria sfruttando la finestra invernale del calciomercato. Si parla di un interesse del Genoa per lui: una pista che - se dovesse concretizzarsi - lascerebbe i capitolini privi di un secondo portiere. 

Calciomercato Roma, dall'esperienza di Mirante all'investimento Gollini: tutte le soluzioni per il vice-Alisson

Oltre alla ricerca di un terzino destro, il calciomercato Roma potrebbe quindi essere movimentato anche dall'acquisto di un nuovo portiere. Qui le strade che si stagliano davanti al ds Monchi sono principalmente due: acquistarne uno di esperienza, che accetti senza particolari problemi la panchina ma che possa dare le giuste garanzie quando verrà chiamato in causa; oppure andare su un giovane profilo di prospettiva da far crescere alle spalle dello stesso Alisson.

Viste le difficoltà nell'operare durante la finestra invernale, la prima strada è sicuramente anche la più semplice.

E quella che offre maggior soluzioni: si parte da Antonio Mirante, classe 1983 che ha un contratto in scadenza a giugno col Bologna. Stessa situazione per lo spagnolo Moya ('84) dell'Atletico Madrid. Doppiamente utili alla causa potrebbero essere quegli estremi difensori che fungerebbero da apripista per altre trattative: è il caso di Pegolo ('81) del Sassuolo (dove c'è Politano), Puggioni ('81) della Sampdoria (occhio a Torreira) e Rafael ('82) del Cagliari (qui l'indiziato 'speciale' è Barella). Da un Rafael ad un altro: si passa a Napoli dove milita l'omonimo e connazionale, ma con una carta di identità più giovane ('80). Chiuso da Reina e Sepe, l'ex Santos non vede l'ora di cambiare aria per rimettersi in gioco. Occhio anche a Lamanna del Genoa: classe 1989, è tornato nelle retrovie da quando Perin ha recuperato dall'infortunio. Ma fino a quel momento avevamo dimostrato di poter competere in Serie A: potrebbe essere un'ottima soluzione per qualità-prezzo. Chiude l'elenco l'ipotesi del giovane: qui il profilo numero uno è quello di Gollini, chiuso all'Atalanta da Berisha e con pochi sbocchi. Arrivare a lui, però, non è semplice: è in prestito con diritto di riscatto alla 'Dea' ed il suo cartellino è di proprietà dell'Aston Villa. Bisognerebbe, quindi, convincere gli orobici e restituirlo e trovare un nuovo accordo col club inglese. 
 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)