Breaking News
  • Spal-Torino, Mihajlovic avvisa Edera: "Non si monti la testa"
    © Getty Images

Spal-Torino, Mihajlovic avvisa Edera: "Non si monti la testa"

Le parole in conferenza stampa dell'allenatore granata

SPAL TORINO MIHAJLOVIC / Umiltà e continuità: queste le parole d'ordine di Sinisa Mihajlovic per il Torino in vista della trasferta sul campo della Spal. Nella consuete conferenza stampa della vigilia, il tecnico granata ha spiegato: "In Serie A tutte le gare sono difficili, loro anno molti calciatori che hanno disputato tanti campionati in Serie A. In casa giocano bene e sono aggressivi. Se noi non giocheremo al massimo rischiamo la sconfitta.

Abbiamo preparato il match al meglio per rispondere con la stessa loro aggressività e far valere il nostro maggior tasso tecnico".

Mihajlovic poi continua: "Ultimamente abbiamo dimostrato di avere qualità e di non essere in crisi, ma non montiamoci la testa: serve umiltà per continuare ad ottenere risultati importanti. Domani per noi sarà un esame di maturità. La squadra deve trovare continuità, non possiamo fare i passi del gambero: uno avanti, due indietro. Altrimenti hanno ragione i tifosi a lamentarsi. Se giochiamo come sappiamo, come abbiamo dimostrato contro Milan, Inter, Lazio e Roma, la prestazione sarà buona e il risultato positivo". 

Infine una battura su Edera: "Deve continuare ad allenarsi e sfruttare le occasioni. Vedremo se sarà titolare o no: è una soluzione importante ma deve mantenere la testa sulle spalle, senza montarsi la testa. E' solo all'inizio della sua carriera". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)