Breaking News
  • Roma-Cagliari, De Rossi: "Spinta a livello emotivo. Firmerei per..."
    © Getty Images

Roma-Cagliari, De Rossi: "Spinta a livello emotivo. Firmerei per..."

Il centrocampista giallorosso ha parlato anche di Nazionale: "Nuovo Ct? Serve un tecnico forte"

ROMA CAGLIARI DE ROSSI / "Questa è una vittoria importantissima che dà una spinta in più a livello emotivo". Lo ha detto Daniele De Rossi dopo la pesante vittoria al fotofinish contro il Cagliari che permette alla sua Roma di agguantare la Juve al terzo posto riducendo le distanze dall'Inter seconda: "Il campionato è equilibrato, siamo tutti lì - ha aggiunto il capitano giallorosso a 'Premium Sport' - Se vinciamo il recupero con la Sampdoria andremmo a un punto dal Napoli, ecco perché stasera era troppo importante conquistare i tre punti. Scudetto alla Roma e Champions alla Juventus? Ci metterei subito la firma... - ha risposto De Rossi - Sarebbe bello per Buffon ma non posso tifare loro finché in Champions ci siamo noi.

Però, ripeto, firmerei subito per questo...". Chiosa sulla Nazionale e la questione nuovo Ct: "Ci si può pensare con calma, la Federcalcio sta riflettendo su varie ipotesi. Comunque non è che se prendi Ancelotti l'Italia diventa come la Spagna o il Brasile però è chiaro che abbiamo bisogno di un tecnico forte".

VAR E FLORENZI - De Rossi ha parlato anche alla 'Rai' tra Var, decisiva per la convalida del gol da tre punti di Fazio, e Florenzi protagonista delle scintille a fine partita: "I minuti prima della decisione del Var sono interminabili, non hai certezze. Questi punti pesano tantissimo perché l'Inter ha perso e il Napoli ha vinto. Possiamo sicuramente far meglio, ma oggi ci sono anche i meriti Cagliari. Florenzi? Credo ci sia stata una discussione con la panchina del Cagliari, sono andato a dividere: questa volta non c’entro nulla...".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)