Breaking News
  • Palermo-Ternana, Tedino: "Tre punti pesanti". Poi blinda Nestorovski
    © Getty Images

Palermo-Ternana, Tedino: "Tre punti pesanti". Poi blinda Nestorovski

Le dichiarazioni a fine partita del tecnico rosanero

PALERMO TERNANA TEDINO - Il Palermo prova la prima vera fuga del campionato di Serie B. Basta la splendida rete di Rispoli alla squadra di Bruno Tedino per conquistare un successo fondamentale in chiave promozione contro la Ternana: "Abbiamo fatto 70 minuti importanti, giocando molto bene. Abbiamo avuto un grande impatto sulla partita: sono orgoglioso della prestazione dei miei, non era facile mentalmente giocare con questa concentrazione dopo il gran risultato di Bari - la disamina del tecnico rosanero in conferenza stampa - Però non dobbiamo dimenticarci mai come siamo arrivati fin qua, altrimenti perdiamo la bussola e facciamo delle brutte figure. Sono tre punti pesantissimi per la classifica. Il rigore di Coronado? Decido io sui rigoristi, dispiace che abbia sbagliato.

Lui è il secondo rigorista dietro Nestorovski: quando non c'è il capitano, è Igor il nostro tiratore dal dischetto".

LA GUMINA - Tedino poi 'sprona il baby La Gumina: "E' un ragazzo giovane, non è facile gestirsi a quell'età. Per me, uno con queste potenzialità, deve arare e mordere il campo! Deve giocare con rabbia e tanta intensità, allenandosi bene come tutti gli altri: altrimenti, va in panchina. A Bari ha dimostrato di meritarsi un posto da titolare e oggi giustamente è sceso in campo dall'inizio. Mi è piaciuta la sua prestazione: ha fatto lavoro sporco e creato delle occasioni, trovandosi anche bene con Trajkovski".

FUTURO NESTOROVSKI - Tedino, infine, blinda in rosanero - almeno per il calciomercato di gennaio - capitan Nestorovski, anche oggi assente per infortunio: "Per il Palermo è un valore aggiunto, è il nostro killer dell'area di rigore. Oggi, insieme agli altri infortunati, ha fatto come sempre gruppo stando vicino ai compagni che sono scesi in campo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)