Breaking News
  • Calciomercato Inter, da Jankto a Karamoh: che intrecci con l'Udinese
    © Getty Images

Calciomercato Inter, da Jankto a Karamoh: che intrecci con l'Udinese

Avversarie in campo domani, probabili alleate al tavolo delle trattative. Il punto

CALCIOMERCATO INTER JANKTO KARAMOH / La 17a giornata di Serie A propone come primo anticipo la sfida di 'San Siro' tra Inter ed Udinese. Occasione giusta per i dirigenti e lo staff tecnico nerazzurri per tastare da vicino i gioiellini dei friulani. Avversarie in campo, le due società in sede di trattative sul calciomercato infatti si sono spesso ritrovate alleate portando a termine diverse operazioni importanti negli anni. E le probabilità che l'asse Milano-Udine possa tornare a scaldarsi nelle prossime campagne trasferimenti sembrano sensibilmente aumentare col passare delle settimane.

Calciomercato Inter, Jankto e gli altri: prove di scambio con l'Udinese?

Tra i talenti più in vista c'è sicuramente Jakub Jankto. Il centrocampista ceco già nel suo (ottimo) anno in Serie B con la maglia dell'Ascoli aveva conquistato le attenzioni di molti grandi club, italiani e non.

Il salto in Serie A lo sta consacrando, soprattutto in questa stagione in cui ha già collezionato 5 gol e 4 assist in 16 presenze totali tra campionato e Coppa Italia. Il suo sogno, mai nascosto, resta quello di approdare un giorno in Premier League, ma in Italia le big lo seguono e lo corteggiano. Tra queste ovviamente l'Inter, che avrebbe pure le carte giuste per provare a convincere la famiglia Pozzo. Occhio infatti alle possibili pedine di scambio come Yann Karamoh, già accostato pure al Bologna nell'ambito di un'eventuale trattativa per Simone Verdi, o Andrea Pinamonti che piace a molti, dirigenza nerazzura e Luciano Spalletti in testa. Ma non c'è solo Jankto. L'Inter, infatti, ha già cerchiato in rosso anche altri nomi nella lista dei giocatori da monitorare: si va da Silvan Widmer al brasiliano Samir passando per Seko Fofana e, soprattutto, i due talenti emergenti Andrija Balic e Antonin Barak.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)