Breaking News
  • Chievo, Sorrentino amaro: "Minacciato per le parate contro la Roma"
    © Getty Images

Chievo, Sorrentino amaro: "Minacciato per le parate contro la Roma"

Il portiere gialloblu: "Bisogna saper usare i social, c'è troppo odio"

CHIEVO ROMA SORRENTINO / Stefano Sorrentino è stato il grande protagonista del lunch match domenicale contro la Roma. L'esperto portiere del Chievo ha fatto delle grandi parate, inchiodando il risultato sullo 0-0.

Parate che non sono state gradite da tutti, tanto che l'ex palermitano al 'Corriere di Verona' si è trovato a confessare che "alcuni tifosi della Roma mi hanno minacciato di morte o augurato di tutto, i social bisogna saperli usare perché c'è tanto odio... A fine partite mi sono scambiato la maglia con Florenzi, che conosco bene. Mi ha lanciato la sua maglia e mi ha detto: 'toh Jascin, para pure questa'. La parata di piede su Schick? Palla deviata, l'unica soluzione era quella mezza rovesciata. E' uscito il mio lato folle, come Ed Warner di Holly e Benji".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)