Breaking News
  • Feyenoord-Napoli, Sarri scagiona Guardiola. "Gli obiettivi..."
© Getty Images

Feyenoord-Napoli, Sarri scagiona Guardiola. "Gli obiettivi..."

Le parole del tecnico azzurro dopo l'eliminazione dalla Champions

FEYENOORD NAPOLI SARRI / Il Napoli perde a Rotterdam e dice addio alla Champions: "Stasera ci siamo fatti condizionare dalle notizie che arrivavano dall'altra partita - ha esordito Sarri ai microfoni di 'Premium Sport' - Questo è stato sicuramente un errore, a livello mentale era un allenamento stupendo riuscire a giocare nonostante l'altro risultato ma putroppo non ce l'abbiamo fatta. Il ko con la Juventus non deve toglierci delle certezze, anche se devo dire che da tre partite ci siamo smarriti - ha aggiunto il tecnico azzurro - Non siamo noi. Vedi pochi di quei movimenti che ci facevano essere pericolosissimi, attacchiamo poco gli esterni e la profondità. Abbiamo qualche problemino, più offensivo che difensivo. Se il movimento senza palla è inferiore, la circolazione del pallone perde qualcosa. Abbiamo dato poche soluzioni al possessore di palla, così la gestione diventa più blanda".

EUROPA LEAGUE - Il Napoli ripartirà dall'Europa League: "E' una competizione che dovremo giocare con grande determinazione. A livello europeo il Napoli non ha una grandissima storia, per cui sarà giusto onorarla fino in fondo".

MANCHESTER CITY - In conclusione Sarri ha 'scagionato' Guardiola, che ha perso facilmente contro lo Shakhtar e che quindi avrebbe reso vana ai fini della qualificazione agli ottavi anche una eventuale vittoria a Rotterdam: "Il City tra tre giorni giocherà il derby di Manchester, quindi con la qualificazione già acquisita c'era sicuramente l rischio che entrasse in campo con leggerezza".

BATTIBECCO - In conferenza stampa, Sarri ha poi un battibecco con un giornalista che gli fa presente come la mancata qualificazione agli ottavi di Champions sia un mancato obiettivo del Napoli: "Il prossimo anno mi risparmio le telefonate a De Laurentiis e chiedo direttamente a te quali sono i nostri obiettivi. Sono troppo intelligente per continuare ad ascoltarti".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)