Breaking News
  • Napoli, 15 minuti da incubo: il sogno Champions si allontana
© Getty Images

Napoli, 15 minuti da incubo: il sogno Champions si allontana

Succede tutto alla mezz'ora: gol dello Shakhtar e poi quello del Feyenoord

CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI FEYENOORD SHAKHTAR CITY / 15 minuti da incubo per tutto il mondo Napoli. La qualificazione agli ottavi di ChampionsLeague adesso è davvero lontana. Il gol di Zielinski contro il Feyenoord, all'apertura di match, aveva fatto ben sperare i tifosi azzurri poi è arrivata la doccia fredda a cavallo della mezz'ora: al 26' e al 32'  le reti con cui lo Shakhtar si è portato avanti contro il Manchester City. Un minuto dopo, come se non bastasse, la squadra di Sarri, gelata dal pesante passivo degli ucraini, si è fatta raggiungere sul pari da Jorgensen.

Ricordiamo che il Napoli per accedere alla fase finale deve vincere e sperare nel successo degli inglesi. Adesso una vera e propria impresa.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)