Breaking News
  • Champions League, turnover Guardiola: con lo Shakhtar tre giovanissimi
© Getty Images

Champions League, turnover Guardiola: con lo Shakhtar tre giovanissimi

Il Napoli dovrà vincere contro il Feyenoord ma intanto queste scelte lasciano dubbi

CHAMPIONS LEAGUE MANCHESTER CITY GUARDIOLA TURNOVER / Tre punti contro il Feyenoord e poi orecchie puntate alla sfida tra Shakhtar e il Manchester City per il Napoli. La truppa inglese, al pieno delle proprie forze, non dovrebbe avere alcun problema nel riuscire a dimostrare la propria superiorità in questo girone. Contro uno Shakhtar a caccia della qualificazione come seconda, una formazione rimaneggiata potrebbe però incontrare qualche difficoltà. Basti pensare alla vittoria contro il Feyenoord, ottenuta soltanto nei minuti finali, con Sterling in gol all'88'. 

Guardiola sembra avere intenzione di attuare un ampio turnover, pensando anche al big match del prossimo 10 dicembre, quando si disputerà il derby con lo United di Mourinho. Non sarà della gara lo squalificato De Bruyne ovviamente, ma il tecnico farà a meno anche di David Silva, non convocato. Dal primo minuto inoltre si potrebbero vedere i giovani Foden e Diaz, rispettivamente classe '99 e 2000, con l'altro giovane talento Adarabioyo al centro della dfiesa. Il resto della formazione dovrebbe vedere inc ampo Bravo, Mangala, Danilo, Delph, Aguero, Touré, Gundogan e Bernardo Silva. Una rosa di certo in grado di regalarsi tre punti e fare un favore al Napoli, che però registra il segnale lanciato da Guardiola ai suoi con i tanti cambi e non può di certo restare sereno al 100%.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)