Breaking News
  • Calciomercato Napoli, post Reina: è tutto nelle mani di Guardiola
© Getty Images

Calciomercato Napoli, post Reina: è tutto nelle mani di Guardiola

Sarri crede nello spagnolo ma l'età avanza. Per il nuovo portiere si attende la mossa del Manchester City

CALCIOMERCATO NAPOLI REINA RULLI / Ancora incerto il futuro di Pepe Reina, il cui contratto scadrà nel 2018. Allontanate le tentazioni di mercato a inizio anno, quando ormai per il Napoli era impossibile trovare un sostituto all'altezza, lo spagnolo non ha più discusso della propria situazione. Ad aver riaperto il discorso è stato De Laurentiis, che probabilmente riaprirà il tavolo delle discussioni nei primi 3-4 mesi del prossimo anno, dopo il calciomercato invernale. Poche parole, pronunciate circa un mese fa, sottolineando come la vicenda potrebbe non essere chiusa: "Potremmo riparlarne, a patto che non diventi una persecuzione". 

Calciomercato Napoli, post Reina? Rulli è ancora in testa

Il Napoli si guarda intorno, com'è ovvio che sia, con un Reina 35enne e una situazione poco chiara alle sue spalle, con Rafael che, come ogni anno, pare destinato all'addio. Differente il discorso Sepe, legato alla sua Napoli, che potrebbe però rinnegare un ruolo fisso da secondo. Discorsi già fatti e, mentre per ora appartiene soltanto al campo delle ipotesi il rinnovo annuale dello spagnolo, Giuntoli sonda il mercato. Al di là del grande amore vicendevole con la piazza, l'ex Liverpool potrebbe davvero salutare il 'San Paolo' al termine di questa stagione, senza lacrime a ricucire il tutto. Per sostituirlo c'è un solo nome in vantaggio sugli altri per il calciomercato Napoli, quello di Geronimo Rulli. E' da un anno ormai che il portiere della Real Sociedad è nel mirino di Giuntoli, le cui strategie dipendono dai movimenti del Manchester City. Se infatti il club di Premier League dovesse decidere di non esercitare i diritto d'acquisto, con Guardiola pronto dunque a bocciare Rulli, il direttore generale del Napoli potrebbe proseguire i discorsi con il club spagnolo, avviati ormai da un anno, sulla base di circa 25 milioni di euro, regalando a Sarri il nazionale argentino.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)