Breaking News
  • Mondiali 2018, ipotesi ripescaggio: i tifosi dell'Italia impazziscono
© Getty Images

Mondiali 2018, ipotesi ripescaggio: i tifosi dell'Italia impazziscono

Sul web è iniziato a circolare un particolare articolo della FIFA

MONDIALI 2018 RIPESCAGGIO ITALIA FIFA / Dopo 60 anni l’Italia non prenderà parte ad un Mondiale. Questo è il verdetto arrivato al termine del match di ritorno di ieri contro la Svezia: un pareggio che gettato il paese nello sconforto. Ma a regalare un barlume di speranza ci ha pensato oggi un particolare articolo del regolamente ufficiale della FIFA che è iniziato a circolare in giornata sul web. Nella fattispecie si tratta del numero 7 e che recita: “Qualora un'associazione (delle 32 qualificate) si ritiri o sia esclusa dalla gara, il comitato organizzatore della FIFA deciderà sulla questione a propria discrezione e prenderà qualsiasi azione ritenuta necessaria. Il comitato organizzatore della FIFA può in particolare decidere di sostituire l'associazione in questione con un'altra associazione”. 

In parole povere, in caso di defezione di una nazionale sarà la stessa FIFA, a sua discrezione, a decidere quale squadra potrà tornare in gioco a prescindere classifiche, qualificazioni o ranking (in cui comunque l’Italia è la migliore seconda dei 9 gruppi europei a non essere qualificata). Viene da sé che si tratta di un’ipotesi davvero remota, ma in passato si è già registrato un precedente: nel 1992 la Jugoslavia venne esclusa dagli Europei per lo scoppio della guerra nei Balcani, favorendo il ripescaggio della Danimarca che - tra la sorpresa generale - si aggiudicò quel torneo. L’unica ‘speranza’ (brutta definirla così dato che implicherebbe un evento negativo) per gli azzurri sarebbe il verificarsi di una situazione analoga in qualche paese dove ci sono delle situazioni non propriamente tranquille: occhio quindi a Corea del Sud, Nigeria, Iran, Arabia Saudita, Senegal e Egitto.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)