Breaking News
  • Juventus, l'Italia riparte da Rugani e Caldara?
© Getty Images

Juventus, l'Italia riparte da Rugani e Caldara?

Con Spinazzola e Bernardeschi possono essere protagonist del nuovo ciclo azzurro

JUVENTUS RUGANI ALLEGRI ITALIA / Dopo il mancato Mondiale, l'Italia deve ripartire. I nomi nuovi della Nazionale arrivano anche dal mondo Juventus: Rugani e Caldara, prossima coppia difensiva juventina, potranno essere i difensori dell'Italia che verrà. Pronti a rilevare i gradi di Barzagli e Chiellini, i due centrali potrebbero essere un'arma in più per l'Italia, una coppia da utilizzare al massimo verso i prossimi Europei e soprattutto il prossimo Mondiale in Qatar nel 2022. Con gli addii di tanti veterani e un ciclo tutto da riscrivere, il prossimo Ct avrà bisogno di certezze e molte potranno arrivare dal mondo bianconero: Allegri dal prossimo calciomercato estivo aspetta già due rinforzi importanti come Caldara, appunto, e Leonardo Spinazzola, vera e propria arma in più della prossima Juventus, così come anche della prossima nazionale.

Italia riparte dalla Juve? Il blocco bianconero e l'ipotesi Allegri

Gli ultimi mesi non l'hanno favorito e ha dovuto dire addio al sogno di giocare da protagonista con Ventura, ma l'esterno oggi ancora all'Atalanta potrebbe essere una risorsa importante. Atteso alla Juventus, Spinazzola è uno dei pochi calciatori in quel ruolo che in Italia sanno fare la differenza, pronto dunque a rivestire un doppio ruolo importante tra club e nazionale. In avanti il nome giusto potrebbe essere quello di Federico Bernardeschi: l'ex Fiorentina, insieme col collega Insigne, non ha trovato lo spazio giusto nella gestione Ventura ma spera di potersi riprendere il posto che merita col nuovo ciclo. E il Ct, poi: i discorsi sul successore di Ventura potrebbero anche passare dallo stesso Massimiliano Allegri, che si ritroverebbe a disposizione tanti calciatori da quella che è stata la sua squadra degli ultimi anni. Vederlo selezionatore sembra difficile, al momento, visti gli obiettivi posti da Allegri a se stesso e alla Juventus, ma il toscano non ha mai negato la volontà di finire a Coverciano prima o poi. Se così sarà, il legame Italia-Juventus continuerà più forte che mai, con gli azzurri  pronti a ripartire dall'ennesimo blocco Juve della storia.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)