Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI SVEZIA-ITALIA: disastro Verratti
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI SVEZIA-ITALIA: disastro Verratti

Forsberg fa quello che vuole sulla sinistra. Bene anche Lindelof. Male Immobile

PAGELLE E TABELLINO DI SVEZIA-ITALIA PROMOSSI E BOCCIATI/ Pesante sconfitta per l'Italia che si deve arrendere alla Svezia nell'andata di questo turno di qualificazione ai prossimi Mondiali. Forsberg mette in difficoltà la retroguardia azzurra, mentre Lindelof annulla Immobile e Belotti. Malissimo Verratti. 

 

SVEZIA

Olsen 6 - Poco, per non dire quasi per niente, impegnato nel primo tempo. Un po' deficitario nelle uscite. 

Krafth 6 - Davanti a sé ha un avversario non facile come Darmian, il quale con la sua velocità lo mette spesso in difficoltà, ma nel complesso offre una discreta prova. Dall'83' Svensson s.v.

Lindelof 7 - Convincente prestazione per il centrale svedese che tiene testa ad Immobile, impedendogli i movimenti e le ripartenze che tanto potevano fare male. Roccioso. 

Granqvist 6 - Qualche lacuna, ma nel complesso gara generosa per il possente centrale svedese.

Augustinsson 5,5 - Forse il più in difficoltà della retroguardia svedese a causa delle progressioni offensive di Candreva. 

Claesson 6,5 - Con la sua velocità spesso mette in difficoltà Chiellini. Fraseggia alla perfezione con i compagni. 

Larsson 6,5 - Metronomo di centrocampo. Detta i tempi e si sacrifica spesso in fase arretrata. 

Ekdal 6 - Prova generosa per il centrocampista che veniva da diversi infortuni. Si deve arrendere poco dopo l'inizio della ripresa. Dal 57' Johansson 6,5 - Dopo due minuti dal suo ingresso confeziona il gol dell'1-0, grazie anche ad una deviazione decisiva di De Rossi. 

Forsberg 7,5 - Sicuramente il migliore in campo. L'ala del Lipsia ha grinta da vendere e eccellente tecnica. Nell'uno contro uno è praticamente imprendibile e a tratti sembra quasi scherzare con gli azzurri. Arma in più.

Toivonen 6,5 - L'attaccante dimostra un'ottima intesa con Forsberg e Berg, pungendo la difesa azzurra e cercando spesso la triangolazione con grandi risultati.

Berg 6 - Eccellenti i movimenti, meno la precisione sotto porta. Commette una serie di falli dei quali si perde il conto e innervosisce la retroguardia azzurra. Dal 75' Thelin 6 - Segue i compiti assegnati da Anderson e gioca da difensore aggiunto.

CT: Anderson 7,5 - Nulla da dire alla prestazione della sua Svezia che risulta compatta al punto giusto. I giocatori la mettono subito sulla fisicità e hanno ragione, visto che annullano completamente ogni trama offensiva dell'Italia. Una vittoria importantissima che potrebbe rappresentare metà impresa.

 

ITALIA

Buffon 6 - Fa vedere subito a tutti di essere in partita nel finale di primo tempo quando esce in modo tempestivo su Berg, dopo un errore di Chiellini. Non può nulla sul tiro deviato di Johansson in occasione dell'1-0. 

Barzagli 6 - Forse l'unico dei tre difensori azzurri a salvarsi. Sempre attento. 

Bonucci 5 - Gara opaca per il centrale azzurro che è molto impreciso in fase di impostazione e lento nell'affrontare giocatori rapidi come Toivonen.

Chiellini 5 - Fin dai primi minuti il difensore della Juventus mostra qualche lacuna. Berg e Claesson lo mettono spesso in seria difficoltà. In occasione del gol di Johansson è in ritardo sulla marcatura di Forsberg, che serve il compagno. 

Candreva 6 - Sicuramente tra i più attivi dell'Italia. Supera spesso l'uomo dalla sua parte e prova la conclusione quando può. Nel finale accusa la stanchezza. 

Parolo 5,5 - Buon primo tempo per intensità, ma sparisce quasi completamente nella ripresa.

De Rossi 5,5 - Preso di mira dai giocatori svedesi che ci vanno giù duro con lui. Poco incisivo.

Verratti 4,5 - Il regista era uno dei grandi attesi della serata dopo le critiche delle ultime partite, ma riesce solo ad offrire un'altra opaca prestazione. Troppi falli e zero palloni a tagliare la difesa svedese. Tocca pochissime palle ed è ingenuo in occasione del fallo su Berg che gli costerà la gara di ritorno. Dal 76' Insigne 5 - Del suo ingresso in campo si è registrato poco o nulla. 19 minuti di anonimato.

Darmian 6 - L'esterno del Manchester United fa buone cose in fase offensiva, ma soffre maledettamente in fase difensiva. Sfortunato nel palo.

Immobile 4,5 - Gara nell'anonimato totale, completamente avulso dalla manovra di gioco azzurra. Tocca pochissimi palloni senza essere praticamente mai pericoloso. Prova assolutamente negativa.

Belotti 5,5 - Molto più attivo del compagno di reparto nella prima frazione di gara. Dopo pochi minuti di gioco sfiora il gol di testa. In occasione del gol dell 1-0 della Svezia, però, lascia troppo libero Johansson di concludere dalla distanza. Dal 65' Eder 5 - Anche l'attaccante dell'Inter non riesce a dare la scossa che era necessaria. 

CT: Ventura 4 - Pessima prestazione per l'Italia che ora rischia seriamente di essere assente dal prossimo Mondiale. Squadra sfilacciata e senza una trama di gioco. La scelta di puntare per 95 minuti su Immobile è apparsa assai discutibile, mentre probabilmente giocatori come Insigne potevano essere più utili alla causa dal primo minuto. Adesso l'Italia se la vede brutta: non partecipare al Mondiale sarebbe davvero catastrofico. 

 

Arbitro: Cüneyt Çakır 5,5 - Il fischietto turco lascia correre troppo il gioco in alcune occasioni. In particolare Berg meriterebbe probabilmente il secondo giallo in almeno due circostanze. Poco tutelata, se così potremmo dire, l'Italia dal gioco assai rude della Svezia.

 

TABELLINO

SVEZIA-ITALIA 1-0

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth (dall'83' Svensson), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal (dal 57' Johansson), Forsberg; Toivonen, Berg (dal 75' Thelin). A disp.: Johnsson, Nordelfdt, Helander, Jansson, Olsson, Durmaz, Holmen, Rohden, Sema, Guidetti. CT: Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti (dal 76' Insigne), Darmian; Immobile, Belotti (dal 65' Eder). A disp.: Donnarumma, Perin, Astori, Rugani, Zappacosta, Jorginho, Gagliardini, Florenzi, Bernardeschi, Gabbiadini. CT: Ventura.

Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR)

Marcatori: 61' Johansson (S), 

Ammoniti: 2' Berg (S), 29' Verratti (I), 

Espulsi: -

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)