Breaking News
  • Serie A, da Conti a Karsdorp: boom di rottura dei crociati
    © Getty Images

Serie A, da Conti a Karsdorp: boom di rottura dei crociati

In appena dieci giornate di campionato sono già cinque i giocatori ai box per il grave infortunio

INFORTUNI LEGAMENTI CROCIATI / Nemmeno il tempo di gioire per il suo esordio in Serie A che già arriva la notizia più brutta che potesse capitare a Rick Karsdorp: rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. E dire che il terzino olandese era reduce da un infortunio all'altro ginocchio... Colpisce il numero di giocatori che stanno accusando questo grave problema nel nostro campionato: in appena dieci giornare, infatti, con l'esterno della Roma è salito già a sei il totale di calciatori costretti ai box per circa 6 mesi, al ritmo a dir poco vertiginoso di più di uno ogni due turni.

Il primo in ordine di tempo è stato Andrea Conti, uno dei colpi dell'ulitmo calciomercato del Milan a metà settembre, seguito a fine mese prima dai giovani Marco Tumminello del Crotone e Zinho Vanheusden dell'Inter e poi dal centravanti polacco Arek Milik del Napoli - colpito già lo scorso anno dallo stesso tipo di infortunio - e infine Timo Letschert del Sassuolo a inizio ottobre. Sommando i tempi di recupero dei sei sfortunati calciatori, si arriva ad un totale di 36 mesi!

Serie A, da Pjaca a Emerson: paura ricadute

Proprio le ricadute di diversi calciatori invitano ad una attenta riflessioni su questo argomento. Ci si chiede allora se non vengano troppo affrettati i tempi di recupero o se le operazioni chirurgiche possano risolvere davvero il problema. A breve è previsto il ritorno in campo dei vari Marko Pjaca delle Juventus, Emerson Palmieri della Roma, Franco Zuculini del Verona e Cristian Dell'Orco del Sassuolo, tutti reduci dalla rottura del legamento crociato del ginocchio dalla scorsa stagione. L'augurio per tutti è che non soffrano più di infortuni del genere. Il tempo lo dirà.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)