Breaking News
  • Inter-Milan, Montella pensa ad André Silva
© Getty Images

Inter-Milan, Montella pensa ad André Silva

Le condizioni di Kalinic non convincono, spazio per il portoghese?

MILAN INTER KALINIC SILVA MONTELLA / A pochi giorni dal derby contro l'Inter, continuano a tenere banco in casa Milan le condizioni di Nikola Kalinic. Mentre martedì il dottor Mazzoni aveva parlato di un "Cauto ottimismo in vista del derby", news Milan sottolineano come il croato ieri non si sia allenato con il gruppo, segno di condizioni non ancora al top. L'infortunio, che ha costretto il centravanti a saltare le due partite di qualificazione al Mondiale con la maglia della Croazia, preoccupa e non poco Montella e il suo staff. Ecco allora che il tecnico rossonero potrebbe pensare all'impiego dal primo minuto dell'altro innesto offensivo del calciomercato, André Silva. Il portoghese, uno dei migliori nella sfida contro la Roma, è apparso in ottima forma anche con la nazionale lusitana, visti i due gol segnati ad Andorra e Svizzera. Potrebbe essere quindi lui il terminale offensivo scelto da Montella per la sfida di domenica, con Kalinic che partirebbe dalla panchina

Milan, Suso con André Silva: 3-5-2 o 3-4-3?

A fianco di uno tra Kalinic ed André Silva (più probabile il secondo), ci sarà sicuramente Suso. Lo spagnolo, che contro la Roma non è sceso in campo neppure per un minuto, non si è ancora adattato al nuovo 3-5-2 di Montella, ma in questo periodo di pausa del campionato, ha potuto lavorare molto a Milanello insieme al proprio allenatore. Un altro volto che si rivedrà dal primo minuto è quello di Giacomo Bonaventura. Vista la squalifica di Calhanoglu, il suo impiego appare quasi scontato, ma meno sembra essere la sua posizione. L'ex atalantino ha dimostrato infatti di saper giocare anche come ala sinistra oltre che mezz'ala. Non è infatti detto che Montella posssa scegliere di schierarlo in una posizione di esterno sinistro d'attacco, con Suso all'ala destra, in quello che è il suo vero ruolo. In quel caso il Milan si schiererebbe con un 3-4-3, con lo spagnolo che ricoprirebbe la posizione in cui l'anno scorso è stato, in molte gare, letale. Tra queste anche il derby di andata, in cui siglò una doppietta. Gli interpreti sembrano ormai decisi, ma per capire con precisione lo schieramento bisognerà a questo punto aspettare domenica sera.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)